Morto Kenji Ekuan, il designer giapponese inventore della bottiglietta di salsa di soia

E' morto Kenji Ekuan, il designer giapponese diventato famoso in tutto il mondo per aver disegnato la celebre bottiglietta contenente la salsa di soia.

E' morto Kenji Ekuan, il designer giapponese inventore della famosa bottiglietta contenente la salsa di soia. Aveva 85 anni, ma oltre ad aver creato questo iconico contenitore di uno dei prodotti più utilizzati della cucina tradizionale orientale, Kenji Ekuan ha anche realizzato tantissimi altri capolavori, oltre ad aver vinto diversi premi.

Sicuramente verrà per sempre ricordato per l'iconica bottiglia di salsa di soia con forma ad imbuto e tappo rosso, che possiamo trovare sugli scaffali dei supermercati di tutto il mondo: questa bottiglia venne disegnata per la prima volta da Kenji Ekuan per l'azienda Kikkoman, in ricordo della mamma che versava la soia da una bottiglia da mezzo litro.

Kenji Ekuan, orfano di padre, morto a un anno dal lancio della bomba atomica di Hiroshima per le radiazioni accumulate (bomba che gli aveva portato via anche la sorella minore), ha vissuto gli anni della guerra, la sofferenza di un'epoca che gli ha insegnato a sopravvivere e a destreggiarsi nella quotidianità. E il suo design rispecchia proprio questo sentimento e il voler creare oggetti di uso quotidiano accessibili a tutti.

Kenji Ekuan aveva studiato presso Tokyo University of Fine Arts e l’Art Center College of Design di Pasadena (California), ma è stato anche un monaco buddista. Celebri la Yamaha VMAX, il Komachi «bullet train» e il Narita Express, mentre tra i premi ricevuti ricordiamo il Compasso d'Oro del 2014.

Morto Kenji Ekuan

Via | Corriere

Foto | da Pinterest di yanina gonzalez e andres

  • shares
  • Mail