Abimis Cucine: l'acciaio colorato, cromato e canginate

Personalizzato non solo nelle dimensioni ma anche nelle finiture, ogni progetto Abimis sintetizza l’esperienza di una cucina totalmente costruita sulle esigenze del committente a partire da un solo materiale, l’acciaio. Scopri le novità su Designerblog

Personalizzato non solo nelle dimensioni ma anche nelle finiture, ogni progetto Abimis sintetizza l’esperienza di una cucina totalmente costruita sulle esigenze del committente a partire da un solo materiale, l’acciaio.

Dalla struttura al rivestimento esterno, sino al piano e ai lavandini integrati, la composizione in acciaio consente di modellare le forme e di sviluppare dettagli accurati. Garantisce, inoltre, elevate performance: l’AISI 304, lega che accompagna tutti i prodotti realizzati dall’azienda veneta, non rilascia infatti alcuna sostanza sugli alimenti, resiste a graffi e a temperature fino a 500°C, si pulisce con grande facilità ed è riciclabile al 100%.

Gli elementi che compongono una cucina Abimis possono dunque essere customizzati a partire da questo materiale: la dimensione dei blocchi varia di progetto in progetto mentre è possibile scegliere vani squadrati o arrotondati, ante raggiate o dai profili perpendicolari perfettamente integrate nella struttura.

La cura artigianale che accompagna la filosofia Abimis si esprime così in tutte le fasi di produzione della cucina e si conclude nel trattamento della finitura superficiale dell’acciaio. Nelle varianti orbitato a mano, satinato o lucido, l’acciaio mantiene le sue proprietà cromatiche e le sfumature cangianti. L’azienda propone tuttavia anche la finitura verniciata, secondo una cromia selezionata direttamente dal cliente: non esiste infatti alcuna paletta standard e, se richiesta, la tonalità è studiata appositamente per assicurare la perfetta coordinazione con l’ambiente in cui la cucina dovrà inserirsi.

Con la volontà di confermare la garanzia di resistenza che contraddistingue ogni suo prodotto, Abimis realizza infine la verniciatura con le medesime tecniche tradizionalmente impiegate per le auto: un processo complesso che prevede fasi successive di levigatura, verniciatura ed eventuale lucidatura, per un effetto uniforme e dalle elevate prestazioni.

  • shares
  • Mail