Salone del Mobile 2016 Milano: il lusso discreto della nuova collezione Henge, l'allestimento

HENGE partecipa al Salone Internazionale del Mobile di Milano con la nuova collezione 2016, disegnata da Massimo Castagna, direttore artistico del brand. Scopri le novità su Designerblog

HENGE partecipa al Salone Internazionale del Mobile di Milano con la nuova collezione 2016, disegnata da Massimo Castagna, direttore artistico del brand. Una selezione significativa delle nuove proposte 2016 indaga il sapere artigianale della terra di Murano, isola al largo di Venezia, nelle cui calli aleggia lo spirito di un luogo magico che, attraverso i suoi laboratori, ha sviluppato conoscenze senza tempo e dal gusto contemporaneo. Proprio come la filosofia produttiva HENGE, che recupera questa tradizione preziosa e la rende protagonista informale e disinvolta di una gamma di pezzi unici, assolutamente personali, che rifiutano i connotati standardizzati delle produzioni seriali del design, e preferiscono le imperfezioni affascinanti del lavoro manuale.

Nella nuova collezione 2016 il brand sperimenta nel mondo dei materiali preziosi ed inediti, alla ricerca di una
perfezione esclusiva. Ne sono testimoni lo StoneOak e lo StoneElm, legni fossili che sono rimasti sepolti a causa dei mutamenti geologici per secoli sotto l’argilla del sottobosco e ora riaffiorati con un fascino incantato. HENGE li ha rintracciati ed impiegati per realizzare una edizione limitata di 10 pezzi. O ancora le realizzazioni in argento brunito 999 H-Silver, la corposa pelle E-Type effetto vintage e l’esclusiva pietra Web Grey.

Il valore dei nuovi arredi e complementi, che esaltano la materia e la qualità delle lavorazioni, è rivelato ad
esempio nella nuova scenografica lampada Air Light, composta da molteplici elementi in vetro di Murano dalle geometrie imperfette, che formano una empirica installazione luminosa, con struttura in ottone brunito a mano. Il lusso discreto HENGE trova forma anche nella selezione di tavoli da pranzo: Stealth, sorretto da una struttura impreziosita di metallo laserato a forma di rete con top in esclusiva pietra Web Grey, e il più minimale Zenith Table, circolare, in H-Silver con top in Stone Cappuccino.

Il mobile contenitore B-Side, realizzato in rovere di palude con struttura in acciaio brunito nero e caratterizzato da gole in metallo H-Silver, sospeso su esili supporti, razionalizza lo spazio. Degli originali coffee table, perfetto esempio di sintesi tra materia, tecnologia produttiva e forma: D-Code, dei
tavolini a forma triangolare, realizzati in ottone brunito nero con top in pietra Black Fantasy o con mosaico di piccole tessere d’ottone brunito nere e Galaxy, una composizione multipiano di forme organiche di varie dimensioni, in ottone brunito nero, con o senza fluide incisioni.

Le forme animate HENGE, che sottendono un gioco silenzioso tra rigore architettonico e libertà d’espressione, del
tutto lontano rispetto agli schemi seriali dell’industria, rivivono anche nelle sedie e poltrone Ketch. Le prime sono caratterizzate dalla pelle nera effetto vintage E-Type, le seconde rese preziose dal pregiato Nabuck antracite. Una collezione di arredi senza tempo che mette in luce l’abilità artigianale del brand, capace di far dialogare funzionalità e passione. Come nel caso della libreria da parete Style Set, interamente realizzata in prezioso StoneOak con elementi interni nelle varianti brunito, lucido e graffiato. E ancora il totem Phantom, un contenitore-scultura con cubi sovrapposti, uno in StoneOak e l’altro H-Silver, che definisce lo spazio creando linee in movimento all’insegna della fermezza grafica.

Un romanticismo essenziale, descritto dalle linee geometriche e quasi futuriste del divano Radical, realizzato in morbida pelle E-Type color marrone intenso e caratterizzato da una struttura dai volumi inediti. Di appeal più razionalista è invece il modello Pulse, che si estende nello spazio circostante sviluppando la sua ampiezza in orizzontale, e sorretto da piedi in ottone, bidimensionali, di forma quadrata forati al centro.

  • shares
  • Mail