Un attico romano trasformato in residenza verticale da Westway Architects

Westway architects trasforma un attico romano in una residenza verticale a cielo aperto

Westway Architects ha spesso in canna delle buone idee che si tramutano sempre in progetti architettonici deliziosi. E se qualche mese fa parlavamo qui su Designerblog dell'interessante restyling di un edificio milanese dell'800, oggi la nostra attenzione è rivolta ad un'altra fatica dello studio di architettura.

Stavolta siamo a Roma, in uno dei quartieri residenziali più prestigiosi della Capitale. Qui un attico romano da 180 metri quadri è stato trasformato un una residenza verticale "a cielo aperto", dove le scale la fanno da padrone e l'affaccio sul terrazzo è davvero mozzafiato.

E in effetti proprio il tetto panoramico è il fiore all'occhiello del progetto. Dall'ingresso dell'abitazione lo sguardo punta in alto in modo quasi obbligato. E una volta in cima le attese non vengono certamente deluse.

  • shares
  • Mail