Mobili di design economici, i brand da scegliere

Non solo Ikea: se siete alla ricerca di brand di mobili di design economici per arredare in maniera low cost la vostra casa, ecco una serie di suggerimenti sulle aziende da tenere in considerazione.

Mobili di design economici

Quando pensiamo a mobili di design economici, subito ci vengono in mente i soliti marchi di arredamento low cost: c'è Ikea, con il suo nuovo catalogo 2015, c'è Mercatone Uno, Mondo Convenienza e, in parte, anche Leroy Merlin, con tutta una serie di arredi per la casa in vendita a prezzi decisamente competitivi. Ma questi non sono gli unici marchi che ci permettono di acquistare l'arredamento adatto alle nostre esigenze, a prezzi competitivi.

Per risparmiare un po', potendo contare su una vendita capillare in tutta Italia e magari anche online, possiamo optare per il catalogo di Maisons du Monde, ideale per chi ama uno stile shabby chic e per chi è alla ricerca di oggetti e mobili dallo stile curioso per la propria abitazione. Conoscete poi Ovvio? Date un'occhiata al sito se dovete arredare casa, perché ci sono delle proposte davvero interessanti. E provate anche da Coin: la catena di negozi ha anche un proprio brand dedicato, mentre da Kasanova e sullo shop online tante le possibilità di risparmiare un po'.

E non dimenticate le linee dedicate all'arredamento per la casa di noti marchi di moda low cost: Zara propone una Home Collection sempre molto interessante e con prezzi competitivi, così come H&M, disponibile adesso anche nella versione shop online per l'Italia. Per quello che riguarda questi ultimi brand, però, si tratta per lo più di accessori per la casa più che di mobili.

E poi ci sono sempre molte opportunità per risparmiare sfruttando gli outlet di design, i siti internet come Lovethesign, Madeindesign, Dalani e molti altri ancora che vendono grandi brand a prezzi scontati.

  • shares
  • +1
  • Mail