Cattelan Italia: la collezione 2016 di tavoli, sedie e altri complementi, le foto

La collezione 2016 di Cattelan Italia, azienda tra i leader mondiali nella produzione e distribuzione di soluzioni d'arredo per la zona living e la zona notte, propone oltre 40 nuovi modelli, tra tavoli e sedie, che rimangono il core business, ma anche tra tavolini, lampade, madie, scrivanie, specchi, letti e altri complementi. Scopri di più qui su Designerblog.

La collezione 2016 di Cattelan Italia, azienda tra i leader mondiali nella produzione e distribuzione di soluzioni d'arredo per la zona living e la zona notte, propone oltre 40 nuovi modelli, tra tavoli e sedie, che rimangono il core business, ma anche tra tavolini, lampade, madie, scrivanie, specchi, letti e altri complementi.

Il focus sono i materiali, dove ricerca e sviluppo trovano il loro apice, grazie ad un costante investimento da parte dell’azienda, volto ad ottenere prodotti di altissima qualità, definiti dall’armonioso incontro tra essenzialità, funzionalità e design italiano. I piani dei tavoli rimangono la punta di diamante della sperimentazione, dove le innovative finiture in ceramica Calacatta e Alabastro, di estremo fascino, sono dotate di caratteristiche quali l’elevata durezza, la leggerezza, la resistenza ad altissime temperature e la superficie antigraffio easy-care. Viene inoltre introdotta l’Ardesia, un gress porcellanato accoppiato col cristallo trasparente, estremamente resistente alla flessione, al fuoco e agli urti, mentre per le basi viene aggiunta la finitura Titanio, che produce originali effetti di riflessione della luce sulla superficie.

Il tavolo Gordon, progettato da Giorgio Cattelan, si presenta come un incrocio di linee geometriche che si muovono in modo apparentemente caotico là dove, invece, ordine e progettualità danno vita ad una simmetria perfetta. Tale gioco è ancor più evidente nella versione round, dove alla vista dall’alto è possibile riconoscere la forma di una stella tridimensionale. Il piano è disponibile nella varianti Deep Wood in legno massello di noce Canaletto con bordi irregolari, contraddistinto da uno spessore di 8 cm, di grande forza e imponenza, oppure Keramik in ceramica Marmi nei colori Calacatta, Alabastro o Ardesia, dal forte impatto visivo, o in cristallo con bordi bisellati, ottenenendo un incredibile senso di leggerezza, come se il piano riuscisse a fluttuare.

Per le rifiniture delle sedie viene introdotto il poliuretano rigido, applicato alla sedia Indy (design Archirivolto), declinata con sei basi differenziate, fisse o girevoli in acciaio verniciato goffrato graphite, bianco, nero o in legno di faggio tinto noce Canaletto o in rovere bruciato o a 5 razze in alluminio verniciato nero opaco con ruote. La seduta è avvolgente come una poltroncina, con linee morbide ed un particolare effetto onda, conferitole dal disegno grafico sullo schienale, perfetta per l'arredamento in stile moderno e underground, disponibile nella versione monocolore nei toni del bianco, lino, fango, petrolio o antracite oppure bicolore retro petrolio e fronte fango.

Firmata Giorgio Cattelan è invece la libreria Hudson, definita da una geometria semplice ed essenziale e dal ritmo dettato da moduli in acciaio verniciato (goffrato bianco, nero o graphite) che sostengono i ripiani in legno (bianco o graphite in noce Canaletto) o rovere bruciato. Si adatta perfettamente ad interni urban chic, sia per open space che per living più classici, interpretata anche come parete divisoria. La lampada a piantana e da tavolo Lampo, realizzata da Paolo Cattelan, è simbolo di leggerezza, un esile filo d'acciaio (goffrato bianco, nero o graphite) con luce al led e base a cerchio dal design essenziale, ideale per ogni tipologia di soluzione abitativa.

La linea dedicata alla zona notte viene ampliata con modelli di grande fascino, quali il letto Amadeus, opera di Manzoni&Tapinassi, dal forte sapore vintage, che rimanda all'arredo anni '70, è design puro, definito da poche linee geometriche ad angoli stondati, con imbottitura in pelle e piedi in acciaio verniciato, al quale è possibile abbinare il comodino Dante (design Andrea Lucatello), con struttura di base in acciaio (verniciato goffrato graphite o bianco) e top verniciato goffrato graphite o bianco, geometrico ed essenziale, e anta scorrevole in legno canaletto o rovere bruciato.

Il letto Edward (design Gino Carollo) è invece fortemente caratterizzante, con una grande testiera ad angoli vivi e profili in legno noce canaletto o rovere bruciato, imbottitura suddivisa in sezioni poligonali simmetriche, interamente rivestito in ecopelle o pelle (optional la rete alzabile con vano contenitore), al quale è accostabile un comodino dalle linee pure e dalle forme classiche come Ciro (design Paolo Cattelan) con due cassetti, disponibile anche nella versione comò a quattro o otto cassetti con struttura e frontali in legno goffrato graphite, bianco o in noce Canaletto o rovere bruciato.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO