Salone del Mobile 2015: il telaio colorato della sedia CH88 di Carl Hansen & Son

Al Salone del Mobile 2015, Carl Hansen & Son ripercorre gli studi di Hans J. Wegner sul colore attraverso la nuova gamma di colori della CH88. L'immagine di preview è su Designerblog

CH88_newcolors_row_all

Al Salone del Mobile 2015, Carl Hansen & Son ripercorre gli studi di Hans J. Wegner sul colore attraverso la nuova gamma di colori della CH88. Partendo dallo studio della palette di colori di Wegner, la sedia, progettata nel 1955 e prodotta per la prima volta lo scorso anno, viene riproposta dall’azienda nella variante con il telaio colorato.

Hans J. Wegner è conosciuto principalmente per il suo lavoro con il legno e per il suo approccio sperimentale al design d'arredi, ma la sua sperimentazione non si è limitata solo al design e alla scelta dei materiali. Wegner ha esplorato anche il colore, sebbene non sempre tali studi abbiano trovato riscontro nella produzione.

Il prototipo originale della CH88 aveva una struttura color metallo. La Carl Hansen & Son si è immersa nell'universo di colori di Wegner per portare alla luce le idee del designer e raccontare attraverso questa sedia industriale la storia della sua attenta sperimentazione sul legno e l’’acciaio. La sedia, che a lungo è rimasta un prototipo, venne prodotta nel 1955 in occasione dell'esposizione internazionale H55 a Helsingborg, in Svezia, ed è stata ripresentata solo nel 2014 per il 100° anniversario della nascita di Wegner: la “rinascita” della CH88 ha subito suscitato grande interesse in tutto il mondo.

I nuovi colori della CH88 sono presi dalla palette originale di Wegner e possono essere divisi in due serie cromatiche. La prima è una serie accesa e ricca che comprende Red Brown, Orange Red e Petrol Green; la seconda è una serie più classica di Natural White, Anthracite Gray e Night Black. Un'ulteriore aggiunta è la variante interamente nuova della struttura Smoked Chrome, che dona alla sedia un look raffinato e moderno.

La palette di colori disponibili permette grande personalizzazione, attraverso la combinazione di legno e acciaio oppure optando per il colore su uno o più dei componenti della sedia. La possibilità di scegliere evidenzia la versatilità della CH88 e consolida il suo valore funzionale come classico moderno. La CH88 è disponibile in faggio e rovere e con diverse finiture. In aggiunta ai nuovi ai nuovi colori laccati a polvere, la struttura è disponibile anche in acciaio inox, cromato e Smoked Chrome. La seduta è inoltre disponibile in pelle o col rivestimento in tessuto e può essere impilata fino a quattro sedie.

LEGGI ANCHE

Salone del Mobile 2015 Milano: Cassina presenta la collezione Réaction Poétique di Jaime Hayon ispirata a Le Corbusier

Salone del Mobile 2015 Milano: Anodine, Best World - Mirror Light e Moon table, le novità in anteprima di Paolo Castelli

Salone del Mobile 2015: Foscarini a Euroluce presenta Lake by Lucidi Pevere

Salone del Mobile 2015: l'elegante tavolo da biliardo di Teckell

  • shares
  • Mail