L'architetto Jacques Garcia firma il restyling del ristorante romano Casa Coppelle

Casa Coppelle si affida alle sapienti mani dell'architetto Jacques Garcia per un restyling di lusso

Restyling Casa Coppelle


Restyling Casa Coppelle

Casa Coppelle è uno dei ristoranti romani più in della capitale: sito in una meravigliosa location a due passi da Piazza Navona e dal Pantheon, è anche protagonista di un restyling di lusso ad opera dell'architetto francese Jacques Garcia, che ne ha rivoluzionato gli interni.

Proprio ieri sera Casa Coppelle ha organizzato una serata in onore dell'interior designer, la cui fama è legata soprattutto al mondo degli hotel e al recente rinnovo di 35 sale del Louvre di Parigi. Così per gli ospiti è stato possibile apprezzare le novità di arredo del ristorante capitolino.

Come si può vedere dalle immagini della gallery, lo stile scelto per il nuovo look del locale è un mix and match di elementi. L'ispirazione primaria è l'opulenza dei caffè inglesi di inizio secolo scorso, temperati con colori, particolari e luci che talvolta ammiccano all'etnico o all'industriale.

Restyling Casa Coppelle

Inutile negare che c'è un chiaro rimando anche al mondo del teatro, con i tendaggi in seta lucida e spessa che dividono gli ambienti e rimandano al concetto di sipario (con tanto di ferma tende con maxi nappe).

Completano il tutto i mattoni a vista, quadri di ogni epoca e misura appesi in sequenza alle pareti e librerie a vista posizionate alle spalle delle sedute. Originali anche i quadretti ispirati agli erbari di epoca classica, sistemati a mo di finestre.

Questa miscela di stili rende gli ambienti soft, intimi e talvolta anche dal sapore decadente, venendo così incontro a chi è alla ricerca di un buon posto dove mangiare ma anche dove godere di un'atmosfera particolare. Magari a tratti un po' troppo crepuscolare ma senza dubbio unica.

Restyling Casa Coppelle

  • shares
  • Mail