Fabbian illumina l'Hemera Hotel di Podgorica

Fabbian protagonista dell'illuminazione dell'Hotel Hemera di Podgorica, in Montenegro

Fabbian illuminazione Hemera Hotel Podgorica

Fabbian illuminazione Hemera Hotel Podgorica

Mixa un interior design classico con accenni di industriale e hi-tech l'Hotel Hemera di Podgorica in Montenegro, curato nei minimi dettagli dal giovane architetto di origine greca Virginia Kavraki.

Per quanto riguarda l'illuminazione degli ambienti, la scelta è caduta su un evergreen di Fabbian, i faretti D57 Beluga Steel, opera del designer Marc Sadler. Questa opzione rende le stanze, intelaiate in velluti e decorate con affreschi in resina, più moderne, donando un tocco di contemporaneità al tutto.


Le Beluga Steel sono infatti lampade dotate di un corpo in metallo cromato lucido, con una testa orientabile a seconda delle necessità. In più hanno un design minimale e una linea che li rende sempre attualissimi, perfetti per vestire gli interni di ogni stile.

L'Hotel Hemera gioca volutamente con i chiari scuri, lasciando ai faretti il compito di far risplendere le testate dei letti e le tende rosso cardinale o il giallo ocra dei dipinti sulle pareti. Tutto il resto è penombra, come desiderio della Kavraki e del suo committente.

  • shares
  • Mail