Fuorisalone 2015: torna il progetto 5VIE, tutte le novità e i protagonisti

Durante la Milano Design Week 2015 il distretto cittadino delle 5VIE torna a essere il cuore pulsante e vivo della cultura del progetto milanese. In un percorso che coinvolge negozi, monumenti artistici, reperti archeologici e cortili di palazzi storici. Le novità sono su Designerblog

17_PS_5VIE_piazza Affari con monumento di Maurizio Cattelan

Durante la Milano Design Week 2015 il distretto cittadino delle 5VIE torna a essere il cuore pulsante e vivo, in un percorso che coinvolge negozi, monumenti artistici, reperti archeologici e cortili di palazzi storici, 5VIE offre un programma mirato a valorizzare l’eccezionalità dei luoghi culturali accentrando le realtà creative del mondo del design.

Le 5VIE sono il cuore storico della città di Milano e sono via Santa Marta, via Santa Maria Podone, via Santa Maria Fulcorina, via Bocchetto e via del Bollo. Il nome 5VIE art+design raccoglie i tre concetti fondamentali che il progetto vuole sviluppare: storia, cultura e innovazione. 5VIE si è trasformato in un nuovo distretto dall’altissimo valore artistico-culturale proiettato verso il design e l’innovazione e, nello stesso tempo, promotore della ricchezza culturale del territorio, della tradizione e dell’alto valore dell’artigianato milanese.

L’homo faber e l’eccellenza della realizzazione artigianale sono sicuramente il cardine di molte delle realtà delle 5VIE come Osanna e Madina Visconti, Laboratorio Paravicini, Artisanal e molti altri testimoniano. L’importanza ed il valore del saper fare sono alla base della linea con cui 5VIE investe nuovamente il suo spazio più importante, Spazio Sanremo del Fondo Immobiliare - Comune di Milano II gestito da BNP Paribas REIM SGRpA, che diventa un vero e proprio headquarter del distretto.

Gli spazi del garage, in parte ancora attivi, passano da un mood circense ad uno brancusiano, il Sanremo presenterà una retrospettiva monografica sul lavoro del designer-scultore inglese Max Lamb curata da Federica Sala. La mostra “Exercises in seating” presenterà una nutrita selezione di pezzi storici, tutti caratterizzati da una sofisticata ricerca materica combinata con diverse tecniche di produzione. Ogni pezzo, contestualizzato da fotografie, video ed illustrazioni del designer rappresenta un punto diverso della stessa ossessiva ricerca dell’identità della materia, alle volte scolpita brutalmente, alle volte formalmente contenuta, alle volte sciolta e ricomposta.

La mostra su Max Lamb, si pone quindi come secondo capitolo di ricerca sul fare contemporaneo, raccontando un approccio completamente diverso sia di metodo progettuale che di risultato formale ma allo stesso tempo simili per il loro essere dei modelli alternativi fuori dagli schemi. Lo spazio sarà inoltre luogo d’incontro e di presentazione di progetti speciali e di collaborazioni come: con Nowness, designboom e un’edicola pop-up curata da Alla Carta Magazine.

YOOX Group presenterà presso la Pinacoteca Ambrosiana, dimora milanese del Gruppo, MADE IN MILANO, progetto-mostra che esalta l’artigianalità locale attraverso la vetrina globale di yoox.com, mentre Seletti presenterà invece una nuova versione del Souvenir di Milano e trasformerà di nuovo Piazza Affari in un gigantesco Luna Park.

Nuovo progetto al Giardino Segreto del Terraggio con cui Green Island introdurrà il tema dell’apicoltura cittadina ma anche che contribuiranno a sottolineare quest’anno sia progetto di Milano Design Plaza curato da Danilo Premoli che vedrà la Via Ansperto trasformarsi in una sorta di Design Blvd meneghina, sia il centro nevralgico del nuovo progetto di Mosca&Partners a Palazzo Litta in collaborazione con DAMn.

Fuorisalone 2015: torna il progetto 5VIE, tutte le novità e i protagonisti

Fuorisalone 2015: torna il progetto 5VIE, tutte le novità e i protagonisti

LEGGI ANCHE

Cassina Collezione LC 50 anniversario: lo Studio Calvi & Brambilla vince il concorso LC50 PROJECT 2015

Salone del Mobile 2015, la nuova collaborazione tra Fabrica e Daikin

Salone del Mobile 2015: le biennali Euroluce e Workplace3.0 il Salone Ufficio, tutte le novità

  • shares
  • Mail