Vita, arte e libri: la storia di un loft di Manhattan

Loft e galleria d'arte a Manhattan

Fondere l'arte, i libri e le collezioni di una vita con uno spazio abitativo agevole e confortevole: questo l'obiettivo di UNStudio, studio olandese che ha trasformato un loft di New York nel rifugio di un collezionista amante dell'arte e della lettura.

La trasformazione è avvenuta grazie a tre importanti interventi, ognuno spettacolare a suo modo: l'utilizzo di pareti curve, le finestrature a tutt'altezza sul panorama metropolitano e l'uso sapiente dell'illuminazione, indispensabile per una "galleria d'arte" quale voleva essere questa casa, tuttavia assolutamente abitabile.

Le pareti curve, stupefacenti e studiate per giocare con un soffitto a tratti luminoso e a tratti opaco, sono state realizzate in fibra di vetro rinforzata con pannelli in gesso: libri e opere d'arte corrono lungo le linee arrotondate, che creano un trait d'union tra lo spazio abitato e quello per così dire, espositivo.

L'affaccio sulla città è il completamento necessario per la definizione di un ambiente contemporaneo e immerso nei piaceri della vita: arte e libri si sposano bene con questo scenario. Ma soprattutto ciò che rende l'insieme piacevolmente fruibile sono le 18.000 luci a led, che trasformano ogni angolo del loft e ogni opera esposta in un pezzo a suo modo unico in un luogo decisamente inedito.

Via | Dezeen

Loft e galleria d'arte a Manhattan Loft e galleria d'arte a Manhattan Loft e galleria d'arte a Manhattan

Loft e galleria d'arte a Manhattan Loft e galleria d'arte a Manhattan Loft e galleria d'arte a Manhattan Loft e galleria d'arte a Manhattan

  • shares
  • Mail