Karim Rashid disegna piastrelle di metallo per ALLOY


Una serie di piastrelle metallizzate, prevedibili ma allo stesso tempo sorprendenti, che corrono apparentemente uniformi e identiche su muri che in realtà cambiano il colpo d'occhio a seconda di come la luce li incontra.

Sono le nuove creazioni di Karim Rashid per ALLOY, marchio australiano che già in passato aveva collaborato con il celebre deisnger, che si dice affascinato da un lavoro "seriale" che però gli ha dato la possibilità di creare dei modelli, entità da cui l'artista è sempre stato attratto.

Cambio di rotta forse per il designer, almeno momentanea, dato che non c'è traccia in questi lavori dell'immancabile colore che caratterizza le realizzazioni di Karim Rashid: ma le linee non lo smentiscono e tendono a dare l'impressione di una certa tridimensionalità anche se si tratta di elementi bidimensionali. Complice la luce, che unita al metallo, rende lo scenario cangiante e accattivante.

Via | Contemporist

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: