I mass-games in Nord Corea


La pixel art è ormai usata ed abusata in molte rappresentazioni, ma presumo che solo la forza del totalitarismo di uno stato sotto dittatura possa riuscire a tanto, cioè allenare per circa un anno 100.000 persone per i mass-games dell'Arirang Festival in Nord Corea.
Il risultato è uno show mozzafiato in cui la massa, con l'utilizzo di cartoni colorati ed una perfetta sincronizzazione, compone delle gigantesche illustrazioni "pixel", in maniera così veloce da sembrare quasi animati (vedi il video).
Incredibile come tutto ciò sia "solo" per festeggiare il compleanno di Kim Il-sung ed ovviamente la maggior parte delle critiche considerano l'oppressione delle persone dietro le coreografie. (Via)

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: