I lampioni a forma di albero del Nothing Design Group

Solar Streetlight Nothing Design Group

A volte dimentichiamo che uno degli scopi del design può essere non solo quello di migliorare la funzionalità di un oggetto, ma anche il contribuire alla riqualificazione estetica (e, di conseguenza, alla qualità della vita quotidiana) dell'ambiente che occupano gli utilizzatori.

A ricordarcelo ci pensano quelli dello studio coreano Nothing Design Group con il loro progetto in collaborazione con Asiana Airlines e la Korea International Cooperation Agency. Attraverso la realizzazione e l'installazione di nuovi lampioni alimentati ad energia solare, vogliono rilanciare l'immagine della Cambogia, soprattutto nella zona di Angkor Wat.

Uno scopo più che nobile, simboleggiato anche dalla forma dei lampioni che ricorda quella di un albero e si integra quindi con maggiore facilità con il panorama circostante. Sedici -per il momento- i punti di luce disseminati, a cui se ne aggiungeranno dieci nei prossimi cinque anni.

Solar Streetlight del Nothing Design Group

Solar Streetlight del Nothing Design Group
Solar Streetlight del Nothing Design Group
Solar Streetlight del Nothing Design Group
Solar Streetlight del Nothing Design Group
Solar Streetlight del Nothing Design Group
Solar Streetlight del Nothing Design Group
Solar Streetlight del Nothing Design Group

  • shares
  • Mail