Maison&Objet 2015, le novità dalla fiera dell'arredamento di Parigi

Maison&Objet è la Fiera Internazionale dell'arredamento che nella sua prima edizione annuale si terrà come sempre a Parigi, dal 23 al 27 gennaio. Scopriamo insieme le novità di alcuni dei brand che saranno presenti in fiera.

Maison&Objet 2015

Maison&Objet è il grande Salone dell'Arredamento di Parigi che ogni anno ci tiene compagnia con due edizioni, che ci presentano le ultime tendenze del mondo del design applicato all'arredamento di casa. La prima edizione è quella del mese di gennaio, mentre la seconda si tiene nel mese di settembre.

Quest'anno l'edizione di gennaio si terrà a Parigi dal 23 al 27 e ci proporrà tante interessantissime novità che potremo utilizzare per poter arredare ogni ambiente di casa. Moltissime, infatti, le aziende e i brand affermati, ma anche le realtà emergenti, che saranno in mostra con tantissime idee per la casa. Scopriamole insieme.

Le novità di Alice Rosignoli per Ligne Roset

02 febbraio 2015

Alice Rosignoli per Ligne Roset a Maison&Objet 2015

Alice Rosignoli per Ligne Roset a Maison&Objet 2015

Alice Rosignoli ha presentato per Ligne Roset alcuni nuovi progetti in occasione della recente edizione di Maison & Objet: la designer, che proprio recentemente ha lanciato una sua nuova collezione di borse, ha disegnato per il gruppo tutta una serie di accessori dal gusto innovativo, originale e particolare, per dare un tocco di colore e di stile accattivante alle nostre case.

La collezione Narciso si compone di complementi di arredo dal gusto elegante e raffinato che possiamo portare nelle nostre case in ogni ambiente, dalla camera da letto all'ingresso, passando per il bagno e per il salotto.

La collezione Narciso comprende uno specchio-mensola, un accessorio funzionale, che non può mancare nelle nostre case, ma che in questo caso si trasforma in un complemento d'arredo in grado di dare uno stile raffinato e ricercato alla stanza che lo ospiterà. La sua particolare forma ci permette di specchiarci senza che altri vedano. Lo specchio-mensola, infatti, ci permette di specchiarci con discrezione e solo quando siamo davanti alla mensola ci accorgiamo di trovarci, in realtà, di fronte ad uno specchio.

Toits de Paris, invece, è la collezione di vasi che Alice Rosignoli ha disegnato per Ligne Roset e che ha presentato nei giorni di Maison & Objet di gennaio 2015: si tratta di una collezione di cinque vasi in terracotta per l'esterno, disponibili in quattro misurazioni, con un modello pensato anche per l'indoor. I vasi hanno una forma che si ispira ai comignoli che possiamo ammirare sui tetti di Parigi. Lo stile della città più romantica del mondo potrà dunque rivivere anche nei nostri balconi, nei nostri giardini, nei nostri terrazzi o all'interno delle nostre case. Insieme i vasi possono creare dei decori inaspettati.

(p.c.)

A Maison & Objet 2015 arrivano i cioccolatini di design di Nendo

30 gennaio 2015

Cioccolatini design Nendo


Cioccolatini design Nendo

Non solo arredamento e accessori per la casa a Maison & Objet 2015, ma anche dolci prodotti dallo stile ricercato. In occasione della cerimonia di premiazione del designer dell'anno, ospitata all'interno del padiglione 8 F1-G2, anche per quest'anno l'organizzazione ha voluto far coincidere l'evento con una sorta di Salone del Cioccolato.

Per questa occasione un'area della fiera è stata sistemata ad arte per la vendita in limited edition di cioccolatini di design, creati ad hoc. Nendo ha risposto alla sfida proponendo originali bon bon, declinati in 9 forme geometriche differenti, tutte con un nome e un concept alle spalle.

Cioccolatini design Nendo

Il brand nipponico ha voluto dare un'altra chiave di lettura alla degustazione di questo delizioso prodotto gastronomico, spostando l'attenzione dal suo sapore alla sua estetica. I 9 tipi di cioccolatini sono infatti monosapore, tutti della stessa grandezza (26x26x26mm) ma ciascuno lavorato e sfaccettato a modo suo.

Queste piccole opere di pasticceria e architettura partono da una materia prima unica e determinano il gusto attraverso l'esperienza tattile, con punte, interni cavi, texture zigrinate, superfici lisce alternate a zone ruvide. Belli a vedersi, buoni a mangiarsi.

Cioccolatini design Nendo

I 9 cioccolatini di design della Nendo, che sono stati venduti in set di varia dimensione, oltre ad un'estetica particolare, avevano anche dei nomi all'orientale dal suono originale:


  1. Tubu-Tubu - Parallelepipedi fatti di piccole gocce di cioccolato

  2. Sube-Sube - Cubetti con gli spigoli arrotondati e i lati rientranti

  3. Zara-Zara - Cubetti con i lati puntellati

  4. Toge-Toge - Piccole corone di punte

  5. Goro-Goro - Dal design simile al cubo di Rubik

  6. Fuwa-Fuwa - Un gioco di pieni e vuoti con struttura ad alveare

  7. Poki-Poki - Cubetti vuoti con solo la cornice di cioccolata

  8. Suka-Suka - Cubetti cavi con pareti sottili

  9. Zaku-Zaku - Astine di cioccolata messe in modo sfalsato fino a formare dei cubi

Dopo aver fatto la loro conoscenza ne avremmo volentieri assaggiato qualcuno, vero?

(Ran)

Bentley Home a Maison & Objet 2015

28 gennaio 2015

bentley-home-coffe-table

Bentley Home ha pressentato a Maison & Objet di gennaio 2015 la sua nuova collezione luxury per la casa, dedicata ad ambienti moderni e che vogliono distinguersi per raffinatezza ed eleganza. Divani, poltrone, console, letti, accessori per la casa: lo stand del gruppo inglese era ricco di proposte per donare uno stile ricercato ad ogni stanza della casa, grazie a materiali pregiati, a finiture preziose e a design molto chic.

La collezione si compone di arredi e complementi dai colori caldi, come i toni brown, il dark chocolate, il mattone, ma non mancano tonalità più trendy e modaiole, come il quartz grey, il burgundy, il noisette, il blu royal: i motivi sono quelli tipici della sartorialità della moda uomo con la presenza di patterne iconici Bentley che non possono ovviamente mancare.

In scena a Maison & Objet 2015 abbiamo potuto ammirare tanti arredi per il salotto, come il divano Winchester, che interpreta lo stile Bentley in chiave moderna, con base a terra e divano leggermente sollevato, disponibile con rivestimento in pelle o in tessuto (nella variante Royce propone la scocca in radica Chestnut o Burr Wallnut). E che dire del divano Winston, dalle ampie proporzioni con schema svasato verso l'esterno e struttura rivestita nella parte esterna in pelle? Ashley è la poltrona avvolgente dal design moderno, rivestita in pelle o tessuto con basamento in acciaio che propone un meccanismo di rotazione a ritorno, mentre Lauren è la comodissima poltrona con imbottitura su seduta e schienale per il massimo del relax. E non mancano anche i coffee table e i side table, disponibili in vari dimensioni, con proporzioni equilibrate e con struttura in massello di noce canaletto o rivestita artigianalmente in pelle.

Per la camera da letto, invece, ecco il Berkeley Bed, con silhouette sinuosa, design contemporaneo e stile accogliente: la testiera è curvata con lavorazione a losanghe. Disponibile in pelle nabuk nei toni dark coffee.

bentley-home-letto

(p.c.)

Foto | luxurylivinggroup

Lo specchio di Roberto Paoli per Ligne Roset

27 gennaio 2015

Roberto Paoli per Ligne Roset

Roberto Paoli per Ligne Roset

L'architetto Roberto Paoli a Maison & Objet 2015 ha presentato il suo nuovo prodotto disegnato per il brand Ligne Roset: stiamo parlando di Loid, già presentato alla Fiera Imm Cologne 2015 e che in questi giorni è protagonista del grande evento parigino dedicato al mondo del design e dell'arredamento. Uno specchio dal design davvero molto innovativo, singolare, curioso, che si presta a essere introdotto in ogni ambiente della casa e anche in ambienti contract o in uno studio.

Roberto Paoli è un architetto e un designer specializzato nella progettazione in piccola scala, ideando oggetti dallo stile innovativo e con linee che propongono design puliti ed essenziali. Lo studio si occupa di interior design e di architettura, ma si occupa anche di progettare per marchi internazionali come Ligne Roset, ma anche Fiamitalia, Artemide, Leucos, Nemo Cassina.

Dalla recente collaborazione tra l'architetto e il brand è nato questo specchio, che è un oggetto scenografico davvero molto interessante che sorprende per il gioco antitetico delle linee che lo compongono: la sua silhouette è molto dolce e ricorda un ovale, un design che viene poi reso più grintoso dai tagli geometrici che compongono le tre lastre specchianti. Loid non ha una superficie continua, ma è frammentato in tre parti, per una grafica destrutturata davvero originale. Lo specchio riflette così con tre punti di vista differenti.

A Maison & Obejt Roberto Paoli stupisce tutti con questo specchio dal design innovativo per Ligne Roset: perfetto per un ingresso che vogliamo rendere importante e originale, può trovare collocazione anche in un salotto o in camera da letto, ma anche in uno studio o ufficio dal design ricercato.

(p.c.)

Il paper clay di Paola Paronetto a Maison & Objet 2015

23 gennaio 2015

Maison&Objet_2015_paola_paronetto_paper_clay

Paola Paronetto, artista "di casa" a Maison & Objet, presenzia anche quest'anno alla kermesse parigina dedicata all'arredamento casalingo, al design e all'artigianato. Le creazioni della ceramista di Pordenone, anche per questo 2015, spuntano fra i protagonisti del salone e stuzzicano la curiosità dei visitatori sui materiali usati per plasmarle.

La Paronetto è infatti specializzata nell'utilizzo del paper clay, tanto che a Maison&Objet sono presenti ben due collezioni realizzate con questa particolare argilla: la storica serie Cartocci Print e la più nuova linea di vasi Tulipani e Anemoni (il che conferma la passione dell'artista per il mondo floreale, già ispirazione delle creazioni presentate alla scorsa edizione della fiera francese).


Le opere in paper clay, che all'aspetto possono sembrare delle particolari realizzazioni in cartapesta, sono creazioni artigianali che mixano la normale ceramica con particelle di cellulosa appena prima della cottura. Il risultato estetico ha quindi la leggerezza visiva della carta unita alla delicatezza del materiale ceramico.

Paola Paronetto, che sperimenta da anni in questo settore, ha dato al paper clay una marcia in più, sottolineando proprio il suo aspetto cartaceo. La designer ha infatti arricchito i suoi lavori con una particolare stampa realizzata con ossidi ceramici, applicata sul pezzo ancora non cotto e poi fissata in seconda cottura con cristalline opache.

Delle sue collezioni fanno parte complementi d'arredo dallo spiccato sapore rustico ma anche piacevolmente romantico, quali lampade, vasellame, bottiglie e ciotole squisitamente ornamentali. Tutti, è bene specificarlo, perfettamente impermeabili, lavabili e adatti a contenere oggetti di ogni genere, dai fiori freschi alle composizioni con frutta e ortaggi.

Maison&Objet_2015_paola_paronetto_paper_clay_white

(Ran)

Le novità di Sicis a Maison & Objet 2015

22 gennaio 2015

Sicis a Maison & Objet 2015

Sicis a Maison & Objet 2015

Sicis presenta le sue novità a Maison & Objet 2015, proponendo il suo nuovo concetto di Interior Design: le sue nuove collezioni di arredo e di complementi propongono uno stile eclettico che combina mosaico, ebanisteria, pelli lavorate e tecnologie innovative, per modelli esclusivi, luxury e di alta qualità.

La collezione Unique Art e Bell’Italia presentano materie molto sofisticate con tantissime finiture, per collezioni che esaltano l'estetica e l'arte. La Collezione SIAM, presentata in anteprima e con una piccola preview al Salone del Mobile 2014, viene completata e proposta interamente a Parigi, con creazioni che sono realizzate con base in canne di bamboo e impreziosite da ottobre bronzato o con tavoli con intarsi di metallo che richiamano il disegno della canna o con piani in mosaico artistico.

Tra le novità che Sicis propone in fiera abbiamo il divano e la poltrona della linea Lulù, con forme ispirate ai fregi classici in grado di sposarsi alla perfezione con i mobili Bramante, Sampaolo, Doge, arredi iconici della collezione Bell'Italia: divano e poltrona propongono rivestimenti in pelle, con cuscini e schienali in tessuti nobili e base in lamina di ottone dorato. Nuova anche la collezione Door Pulls: gli artisti della Factory ravennate hanno ideato una collezione di maniglie raffinate e decorate con mosaico minuto in oro, platino e altri metalli preziosi.

La collezione Architettura, poi, propone buffet e madia con finiture accurate e disegni a rilievo che emergono sugli sportelli con inserimento di tessere in mosaico d'oro, per poter esprimere il Dna della famosa azienda di arredamenti e complementi di arredo per la casa.

(p.c.)

Pedrali a Maison & Objet 2015

20 gennaio 2015

Pedrali a Maison & Objet 2015

Pedrali a Maison & Objet 2015

Pedrali presenta a Maison & Objet 2015 le sue novità: a Parigi, dal 23 al 27 gennaio 2015, il brand sarà presente all'interno dell'innovativo del padiglione now! design à vivre che fa parte della grande manifestazione di arredamento e design della capitale francese. In questa location, Pedrali proporrà le sue ultime collezioni di arredo in legno, con sedie e sgabelli che brillano per innovazione, originalità e stile. Tre le collezioni principali che saranno il focus dello stand del gruppo.

Moltissime le collezioni di arredamento per la casa che Pedrali porterà in scena. Ad esempio abbiamo la linea di sedute Babila, disegnata da Odo Fioravanti per il brand: sedie in frassino che propongono uno stile che è un perfetto mix tra tradizione e innovazione. La scocca è in multistrato a spessore variabile abbinabile a gambe in frassino, tubo d’acciaio o ad un telaio a slitta in tondino. Lo sgabello propone gambe affusolate e come per la sedia possiamo optare per una seduta imbottita rivestita in tessuto o finta pelle.

Malmo, invece, è la collezione di arredi in frassino ideata da Michele Cazzaniga, Simone Mandelli e Antonio Pagliarulo: sedia, poltrona, sgabello propongono un telaio in essenza di frassino con scocca in multistrato, imbottita o rivestita in tessuto o cuoio. La collezione comprende anche un tavolo allungabile e tavolini lounge, con gambe in frassino tornite e ripiani in stratificato o impiallacciato (i tavolini sono personalizzabili anche con ripiani in MDF laccato).

Tivoli è la collezione, sempre disegnata da Michele Cazzaniga, Simone Mandelli e Antonio Pagliarulo, che ripropone sedute in legno tradizionali, comode e dal gusto retrò. Le forme sono molto semplici, essenziali, ideali per essere abbinate ad ogni ambiente. La sedie è proposta con telaio in essenza di frassino, sedile in multistrato, schienale in multistrato tridimensionale. La collezione propone anche un modello di poltrona che può essere scelta con sedile e schienale imbottiti e rivestiti di tessuto o finta pelle.

(p.c.)

Le novità firmate Dialma Brown

18 gennaio 2015

Maison&Objet 2015, Dialma Brown

Maison&Objet 2015, Dialma Brown

A Maison&Objet 2015, Dialma Brown porta in scena le sue novità: l'azienda di arredamento e complementi di arredo nata nel 2007 da un'idea di Marchi Group, sarà presente alla grande manifestazione di design di Parigi con le sue interessanti novità per l'inverno 2015. Tantissime le proposte tra complementi di arredo e arredi che risentono dello stile vintage e urban tanto caro al brand.

Nella nostra galleria di immagini possiamo ammirare alcune delle novità che potremo toccare con mano a Maison & Objet 2015: c'è l'originale decorazione da parete realizzata in legno colorato che ripropone il carattere "&", ma anche il set formato da due decorazioni da parete in metallo che riportano delle immagini pubblicitarie dal gusto decisamente vintage e retrò.

Non solo decorazioni, dal momento che il marchio Dialma Brown presenta nelle sue collezioni anche interessanti arredi che riescono a riproporre lo stile vintage anche in oggetti dall'uso quotidiano: abbiamo ad esempio l'originalissimo tavolino con quattro ruote a due cassetti, proposto in legno e in metallo, ma anche le sedie con braccioli che presenta una struttura in metallo e un rivestimento in pelle invecchiata.

E per tutti gli amanti dei giochi di strategia e di concentrazione, ecco il set formato da sette scacchi maxi in legno colorato: un complemento d'arredo davvero molto interessante e dal gusto retrò per poter arredare i nostri salotti e i nostri uffici o lo studio di casa, per dare un tocco retrò e al tempo stesso intrigante.

(p.c.)

Madama Butterfly e Maddox di Illulian

13 gennaio 2015

Illulian

Il brand internazionale Illulian è presente a Maison&Objet 2015 con la sua nuova collezioni di tappeti realizzati con materiali di altissima qualità e con motivi e decorazioni all'avanguardia e originali. In particolare saranno presentati due tappeti, annodati e cardati a mano, disponibile in due qualità, che potranno godere del servizio Custom Made di Illulian: potranno essere personalizzati nei colori, nei disegni, nelle dimensioni e nelle forme, per poter diventare davvero unici.

Madama Butterfly è la collezione di tappeti che vengono impreziositi da farfalle colorate e molto eleganti, mentre Maddox è la collezione con una texture raw che ripropone l'immagine della corteccia di un albero. Il brand attinge così al mondo della natura, con tutta una serie di elementi che rimandano a questo universo.

Cinelli Piume e Piumini

13 gennaio 2015

Cinelli Piume e Piumini

Cinelli Piume e Piumini partecipa a Maison&Objet 2015 con la sua nuova linea di copripiumini, realizzati in collaborazione con un'artista che ne ha disegnato le fantasie che sono poi state riprodotte su tessuto in nuance davvero molto allegre. Abbiamo trapunti, interni in piumino e plaid con rivestimenti in microfibra caldi e morbidi.

Una collezione elegante ed esclusiva, molto raffinata, che si compone di biancheria per la camera da letto indispensabile per la stagione invernale per poter vestire la nostra casa con disegni e motivi che diventano vere e proprie opere d'arte.

Foto | Maison & Objet

  • shares
  • Mail