Serpentine Gallery: gli architetti spagnoli SelgasCano progetteranno il Pavilion 2015

Nel 2015 le Serpentine Galleries celebrano 15 anni dalla commissione del primo Padiglione, divenuto un appuntamento internazionale di sperimentazione architettonica

La Serpentine è composta da due gallerie situate su entrambi i lati del lago Serpentine, nel cuore del Parco Reale dei Kensington Gardens nel centro di Londra. All'interno della Serpentine Gallery e della recente Serpentine Sackler Gallery, progettata da Zaha Hadid Architects, sono presenti esposizioni di fama mondiale di arte, architettura e design durante tutto l'anno. Ogni estate, da quindici anni, questo complesso di edifici vede l'aggiunta di un Pavilion, un padiglione temporaneo, progettato ogni anno da un architetto diverso, che in breve tempo è diventato uno dei primi dieci siti più visitati al mondo per architettura design.

Serpentine Gallery Pavilion 2013 Designed by Sou Fujimoto Photograph  Iwan Baan

E' proprio la Galleria a dare l'annuncio che gli architetti spagnoli dello studio SelgasCano progetteranno il 15° Serpentine Pavilion. Il pluripremiato studio, guidato da José Selgas e Lucía Cano, è il primo studio di architettura spagnolo a essere invitato a progettare questo padiglione e la sua istallazione sarà la prima dello studio in Gran Bretagna. Il suo disegno definitivo sarà rivelato solo a Febbraio 2015.

Serpentine Gallery Pavilion 2012 Designed by Herzog and de Meuron and Ai Weiwei Photograph Iwan Baan

Il loro progetto segue quello di Smiljan Radic del 2014, che è stato paragonato da molti al riposo di un'astronave su pietre neolitiche. Gli architetti precedenti includono Sou Fujimoto nel 2013; Herzog & de Meuron e Ai Weiwei nel 2012; Frank Gehry nel 2008; Rem Koolhaas e Cecil Balmond, con Arup nel 2006; Oscar Niemeyer nel 2003; Daniel Libeskind con Arup nel 2001 e Zaha Hadid, che ha progettato il Padiglione inaugurale nel 2000.

Serpentine Gallery Pavilion 2011 Designed by Peter Zumthor Photograph  Hufton & Crow

Come per le precedenti commissioni, il programma è quello di progettare uno spazio sociale flessibile e multifunzionale, con una caffetteria aperto a tutti per l'estate. Ideato nel 2000 dal direttore Julia Peyton-Jones, il Pavilion è diventato un sito internazionale di sperimentazione architettonica. Ogni padiglione è situato sul prato della Serpentine Gallery per quattro mesi e la rapidità della commissione nella scelta, che prende un massimo di sei mesi dall'invito al compimento, fornisce un modello unico al mondo.

Serpentine Gallery - Pavilions

  • shares
  • Mail