I robot da cucina di Rootoftwo e PLY Architecture

TeahouseForRobots

Non è solo l'allestimento prescelto a regalare un'atmosfera particolare alla tentativo di ripensare i piccoli elettrodomestici di Rootoftwo e PLY Architecture. La location è il National Museum of Modern Art a Kyoto in Giappone. I prodotti sono esibiti in un padiglione realizzato in carta che circonda una sala da tè: la "Teahouse for Robots, appunto.

I tre oggetti proposti poi, sembrano sfruttare il gioco di parole suggerito dall'espressione 'robot da cucina' visto che sono effettivamente dei piccoli 'automi', molto colorati e dalle linee decisamente pop, che potrebbero tranquillamente essere usciti da un film della Pixar.

Il "Bush TR82" per esempio, è un tostapane, radio e mixer che è stato ottenuto 'incrociando' un camper Airstream, un autobus della GM Futureliner e un'automobile Dymaxion. La particolarità dei tre modelli è che ognuno ha un suo 'comportamento' legato alla funzione e ha specifiche 'doti' come quella di scaricare le ricette o riconoscere tempi di cottura in base alle pietanze. Un sogno derivato dalla robotica che speriamo si traduca presto in realtà.

Teahouse for Robots
Teahouse for Robots
Teahouse for Robots
Teahouse for Robots

  • shares
  • Mail