Push the (basketball) button: il pulsante per far giocare LeBron James a New York

TwitterLeBron

Tutti i tifosi lo vogliono a New York. La squadra scalpita da tempo in attesa che si 'liberi' dal contratto. Intanto LeBron James, famoso cestista statunitense (a cui è stato anche rimosso un tumore benigno recentemente), milita in squadre che non vincono il campionato NBA, quindi la sua presenza nei "Knicks" pare incerta.

I newyorkesi non si perdono d'animo e iniziano a lanciare una serie di iniziative per convincerlo a giocare con la loro squadra. Una di quelle che hanno coinvolto più persone è una serie di Tweet con l'hashtag #NY<3LeBron (i cui risultati possono essere tenuti d'occhio su questo sito).

C'è però chi è andato oltre. Costruendo un oggetto davvero efficace in termini di comunicazione, che porta la campagna sui campi di basket in strada e fa raggiungere una nuova, inedita frontiera al mondo dei social network.

Premendo il bottone a forma di pallone si attiva un circuito che posta l'ennesimo tweet per chiedere 'a gran voce' che LeBron giochi nei Knicks. Ha dell'incredibile. Invece è un ottimo esempio di campagna virale. Riuscita.

Il pulsante per far giocare LeBron James a New York
Il pulsante per far giocare LeBron James a New York
Il pulsante per far giocare LeBron James a New York
Il pulsante per far giocare LeBron James a New York

  • shares
  • Mail