La Polizia va di moda?



Continua l'invasione di linee di abbigliamento costose e poco innovative in Italia. Anche la Polizia di stato sale sul barcone dalla moda casual "pret a porter" dai prezzi inaccessibili e con la voglia di diventare una moda. Felpe, magliette, accessori e quant'altro con la pantera e i loghi dei 4 reparti speciali, 60 euro per una t-shirt, 110 euro per una polo, 300 euro per un giubbotto. Si paga il marchio, la qualità o semplicemente il marketing? Di buono c'è che almeno graficamente parlando le grafiche realizzate non sono malaccio.

Tutte queste nuove marche di abbigliamento lanciate cercando disperatamente il consenso del pubblico e l'onda incontrollabile del "va di moda e lo compro anche se non mi piace e costa 10 volte il mio budget" personalmente mi ripugnano, ma hanno successo nell'italiano medio senza gusto.
Giusto picchiare l'ignoranza quindi e cavalcare il momento, almeno da un punto di vista puramente imprenditoriale. Se "baci&abbracci" campeggia sul vostro petto allora la vostra prossima felpa da 100 e passa euro avrà una bella panterazza. Gallery su Repubblica.it

Grazie a Stefano della segnalazione.

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: