Design nel pallone: l'evoluzione della palla da calcio dei Mondiali

evoluzione pallone mondiali

Come è cambiato, dal 1930 ad oggi, il pallone dei mondiali di calcio? Il New York Times ce lo spiega con un diagramma interattivo che ricostruisce aneddoti e particolarità tecniche sui differenti modelli di palle con cui sono stati giocati i mondiali di calcio della storia. Partendo dal primo, quello dell'Uruguay, fino al'ultimo che stiamo seguendo in questi giorni.

Molti i dati tecnici significativi: la prima palla con valvola gonfiabile fa il suo debutto nel 1950, ai mondiali del Brasile. Dal 1954, invece, la FIFA inizia a regolamentare dimensioni, peso e diametro del pallone, al fine di uniformarne le prestazioni tecniche. Dal 1070, poi, il modello adottato diventa quello Adidas che tutti conosciamo, a pentagoni neri e esagoni bianchi. Per quale motivo? Per poter essere visto e seguito più facilmente dagli spettatori televisivi...

Via | Trecool

  • shares
  • Mail