Il nuovo quartier generale di Google progettato dallo studio Penson

A Londra, a due passi da Victoria Station, sorge il nuovo quartier generale di Google

Leader nell'architettura globale e nel design d'interni, lo studio Penson, ha da poco concluso i lavori dello straordinario Quartier Generale per Google, che si trova a Victoria, Londra. Seguendo lo schema dei loro precedenti progetti per Google a Londra, questo progetto riesce ad andare oltre. Il nuovo concetto è "The COG", uno spazio tranquillo con disturbatori di telefonia mobile, gli spazi si susseguono con una gerarchia ben precisa: dagli spazi di totale solitudine, fino al lavoro di gruppo.

Quartier Generale Google - Corridoio

All'interno, il Techstop, un posto divertente per far sistemare il vostro computer portatile fisso in fretta, in tutta comodità. È in questo luogo che il contenuto di riciclo del progetto inizia ad emergere, tutti i materiali nel sistema sono o completamente riciclato o hanno un alto contenuto di materiale riciclato, ogni spazio è diverso ma è legato da vie di circolazione molto cool che offrono altre opportunità per la collaborazione.

Quartier Generale Google - Meeting box

Gli spazi sono giocosi, all'insegna del design, del riciclo creativo e della condivisione elevata all'ennesima potenza, come l'area ristoro London Deli, in cui il legno regna sovrano negli arredi. I colori sono vivaci, le luci particolari e gli arredi sono mixati in modo originale, alcuni spazi sembrano essere delle navicelle spaziali pronte al decollo. Grandi lavagne bianche sui muri sono disposte lungo i percorsi e nelle sale comuni per agevolare o "appuntare" idee improvvise o per fare da supporto a riunioni last minute. Grandi tappeti soffici e colorati coprono i pavimenti, le poltrone sono comode e confortevoli, gli spazi sono molto user friendly e chi lavora può sentirsi a casa nei momenti di pausa, tanto da togliersi le scarpe.

Quartier Generale Google - Area relax

Tutto è pensato per facilitare la vita d'ufficio, per stimolare la creatività di chi lavora e favorire gli scambi d'opinione, gli spazi di relax sono ben distinti da quelli di relazione, come dovrebbe essere, in questo modo ognuno è in grado di svolgere il proprio compito senza interferire con la pausa o il lavoro delle altre persone.

Il nuovo quartier generale di Google progettato dallo studio Penson


Foto | Penson

  • shares
  • Mail