Interni in bianco e nero: è seventies mania

Eterei o dall'anima cupa, estremamente puliti e minimali, il bianco e il nero conquistano gli arredi e l'effetto vintage è assicurato

Interni in bianco e nero: è seventies mania

Una serie di arredi ispirati ai ruggenti anni '70, quando tecnologie, forme e colori, generavano un turbine astratto e davano vita ad uno stile tutto nuovo. Due cromie opposte che, utilizzate negli interni, creano un'atmosfera sofisticata e di grande impatto scenico. Se questo stile è quello che avete in mente per il vostro appartamento o per una stanza particolare della casa, ecco alcuni arredi che si prestano bene all'occasione.

La comodità è affidata alla poltrona Blow, disegnata da Foersom&Hiort-Lorenzen per il marchio danese di interni, Hay, ha una struttura realizzata ad iniezione con il rivestimento in jersey di poliestere accoppiato. La seconda proposta di seduta, invece, vede protagonista la poltrona South Beach disegnata da Christophe Pillet per Tacchini, ha una struttura in listelli di legno massello di faggio sbiancato o laccato, sagomati e raccordati con anelli in acciaio. La seduta e il poggiatesta sono in multistrato di betulla con imbottitura in espanso e rivestiti in tessuto sfoderabile.

Interni in bianco e nero: è seventies mania

L'illuminazione è lasciata a pezzi ad hoc come la lampada Dalù disegnata da Vico Magistretti per Artemide, nel 1965. Realizzata in materiale termoplastico stampato in 4 diversi colori tra cui, ovviamente, il bianco e il nero. Per il salotto, la libreria Kobo, composta da elementi in diverse misure, aggregabili in diversi modi, realizzati in tecnopolimero bianco, nero o giallo. Dai contorni sagomati, è stata disegnata da Giovanni Giacobone per Sintesi.

Interni in bianco e nero: è seventies mania

Per scaldare il pavimento, c'è Reflection, il tappeto annodato a mano in lana e viscosa con un disegno organico in rilievo che rappresenta un paesaggio naturale in cui contemplare o in cui immergersi. E' prodotto da I+I ed è ideato da Paolo Giordano. Sopra al tappeto, il tavolino Turtle di Universo Positivo, zampe in legno e piano in metallo, dai contorni irregolari e dal design tipicamente nordico.

Interni in bianco e nero: è seventies mania

Interni in bianco e nero: è seventies mania

Foto | Hay, Artemide, Christophe Pillet, Sintesi, I+I, Universo Positivo

  • shares
  • Mail