Food Design: il primo master si terrà a Milano

Prenderà il via il 30 marzo 2015, a poche settimane dall’inizio di EXPO 2015 ed è organizzato dalla Scuola Politecnica di Design e dalla Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM

Un percorso innovativo, il primo di questo genere in territorio italiano, che si svolgerà completamente in lingua inglese, per formare i futuri “progettisti del settore alimentare”. Professionisti di alto livello che alle competenze di base di comunicazione e marketing, uniscono quelle progettuali e di design, per intervenire in uno dei settori dove l’Italia è punto di riferimento a livello globale.

Locandina

L'esigenza di creare un percorso formativo di questo tipo, nasce dalla consapevolezza che il cibo non ha più solo una funzione nutritiva, ma ha anche valori estetici e simbolici. In tale contesto si pone il master in Food Design con l’obiettivo di formare una nuova generazione di professionisti, designer e manager che siano in grado di associare le competenze di marketing e comunicazione alla metodologia progettuale e la sensibilità del design.

Pineiro - Stabile Corolla

Il programma, della durata di 7 mesi è incentrato su un approccio multidisciplinare e si comporrà di lezioni teoriche, laboratori di progettazione, testimonianze e visite, partendo da alcune nozioni di base sul sistema agroalimentare, sulle tecnologie alimentari e sulla cultura eno-gastronomica. I moduli didattici previsti saranno 11 ed è riservato a laureati italiani e internazionali, si svolge in lingua inglese e avrà docenti provenienti da mondo del design, professori universitari, giornalisti, chef, manager e imprenditori.

Hafsteinn -Pereira Wheel

Al termine del master, si potranno applicare le nozioni acquisite durante uno stage della durata di tre mesi in aziende, agenzie e istituzioni del settore alimentare e del design. Una delle multinazionali più influenti del settore alimentare, il Gruppo PepsiCo ha messo a disposizione due borse di studio, una a copertura totale del costo del master e una che coprirà il 50% della spesa.

Manthou - Kira

Nella galleria di immagini potete vedere alcuni esempi di progetti che verranno elaborati all'interno del master e che verranno presentati alla fine dello stesso: un piatto Un piatto che ci riporta i valori base dell’alimentazione, un omaggio alla quasi estinta industria portoghese del pesce in scatola, un accessorio per vasi Nutella, una collezione di utensili per la produzione, il trasporto e la consumazione outdoor dei pasti e un simbolo della transitorietà del lusso.

Food Design: il primo master si terrà a Milano

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: