Il loft nella chiesa

Il loft nella chiesa

A Westbourne Grove, nel cuore di Notting Hill a Londra, sorge una chiesa costruita a fine Ottocento in stile revival gotico. L'aspetto esteriore, con le guglie e le ampie vetrate a sesto acuto, non lasciano presagire affatto ciò che si nasconde al suo interno.

Dentro infatti, l'ex chiesa si è trasformata in un loft: rivisitazione del concetto di riutilizzo, non soltanto più industriale ma anche intimistico, questo appartamento di 400 metri quadri è un inno laico alla purezza, alla leggerezza e alla libertà, che passa attraverso l'antica spiritualità, ma nello stesso tempo ne è nettamente in contrasto.

La libertà dello sguardo che corre, sullo spazio candido e privo di ostacoli, luminoso e illuminato: pochi gli arredi e pochi ma accesi i colori che non siano il bianco. Nello spazioso living divani, pouf e poltrone sono di B&B Italia in fucsia e viola, mentre le lampade sono di John Cullen. Tutti gli altri arredi sono stati realizzati appositamente dallo studio Dos Architects, che ha curato tutto il progetto.

Spettacolare la scala evanescente, composta da lastre di cristallo calpestabile in Saint Gobain, senza alzate; anche il letto in camera rimane sospeso nell'aria, per contribuire al senso di leggerezza che permea tutta la casa; di Boffi e Antonio Lupi gli elementi nel bagno.

Via | Case&Stili

Il loft nella chiesa Il loft nella chiesa Il loft nella chiesa Il loft nella chiesa Il loft nella chiesa

Il loft nella chiesa Il loft nella chiesa Il loft nella chiesa Il loft nella chiesa Il loft nella chiesa Il loft nella chiesa

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: