"Icila Chair": la sedia che suona di Cecile Planchais

Scultrice, designer industriale e talentuosa ideatrice di spazi abitativi e giardini, la francese Cecile Planchais ha realizzato questa sedia in metallo dall'aspetto minimale che sfrutta le nuove tecnologie per assicurare una pausa ancora più confortevole a chiunque la utilizzi.

"Icila chair" è disponibile in bianco, grigio, nero e arancione ed è stata creata per essere riprodotta col minimo intervento meccanico. Tagliata e piegata da un singolo foglio di acciaio, non presenta quindi in fase di lavorazione nessun materiale di spreco. Con le recenti tecniche ecologiche, inoltre, le verniciature sono prodotte con una base vegetale che garantisce durata e un esiguo impatto ambientale.

La caratteristica principale di "Icilia" è però la presenza di un Qr code sulla seduta che, letto da un telefono cellulare abilitato, consente di riprodurre audio e testi. Non solo comfort: l'idea può essere sfruttata anche per fornire informazioni o incrementare l'esperienza interattiva di una mostra. Dopo il salto, una gallery della Icila.

Icila Chair di Cecile Planchais

Icila Chair di Cecile Planchais
Icila Chair di Cecile Planchais
Icila Chair di Cecile Planchais
Icila Chair di Cecile Planchais

  • shares
  • Mail