Guerrilla Seed Bombs, l'arma che spara semi in giardino

seed bombing

Vi ricordate le macchinette che da bambini ci offrivano, dietro un corrispettivo di 500 lire, preziosissime biglie o piccoli giocattoli? L'agenzia losangelina The Common Studio, specializzata nella riqualificazione del verde urbano, ne ha rielaborato il concept progettando un curioso distributore di semi per azioni di guerrilla gardening.

L'agognato oggetto del desiderio, in questo caso, è una piccola pallina essiccata che contiene un mix di semi, terra e concime, da gettare in qualsiasi terreno fertile per favorire la crescita di nuove piante. La piccola azione di giardinaggio DIY, così, viene trasformata in un gioco per sensibilizzare dal basso alla riqualificazione ambientale della nostra città.

Le macchinette possono essere acquistate per la cifra di 400$ da tutti gli esercenti interessati a contribuire alla crescita delle aree verdi. Disponibili diverse tipologie di "bombe", da scegliere sulla base del clima e del territorio del posto dove abitiamo.

Via | Cool Hunting

  • shares
  • Mail