"Tickreich": i complementi d'arredo concettuali di Samuel Treindl

Tickreich di Samuel Treindl

Per ora questi complementi d'arredo del designer tedesco Samuel Treindl sono solo dei concept, ma non sfigurerebbero affatto nel catalogo di qualche azienda coraggiosa. La linea si chiama "Tickreich" ed è un modo per Treindl di gestire e allo stesso tempo coltivare, le stranezze di cui facciamo esperienza nella vita di tutti i giorni.

Riavvolgiamo un cavo tra mano e gomito. Sincronizziamo gli orologi con qualche minuto di ritardo. Manchiamo il cestino quando gettiamo la carta appallottolata... tutti conosco queste situazioni. Ho analizzato questo tipo di comportamenti e ne ho ricavato una collezione.

Ecco allora "Stecktick": una lampada minimale con le prese di corrente al posto dei supporti e il cavo da avvolgere allo stelo. "Luftick", un lampadario che funge da stendino. E ancora "Tacktick": l'orologio la cui lancetta più lunga copre uno 'spicchio' di tre minuti. Un lasso di tempo fin troppo lungo per capire quanto queste piccole creazioni di Treindl siano intelligenti. Le trovate dopo il salto (via).

Tickreich Samuel Treindl


Tickreich Samuel Treindl
Tickreich Samuel Treindl
Tickreich Samuel Treindl
Tickreich Samuel Treindl
Tickreich Samuel Treindl
Tickreich Samuel Treindl

  • shares
  • Mail