Restyling moderno e innovativo per un palazzo di via Borgogna a Milano

Un prestigioso edificio di via Borgogna 8 a Milano è stato recentemente interessato da un restyling interno e da una riqualificazione della facciata: scopriamo insieme quali sono stati gli interventi.

palazzo

Via Borgogna è una zona della città di Milano molto importante: si trova a poca distanza dalla famosa piazza San Babila e presenta tutta una serie di edifici dal design accattivante. Come il palazzo situato al numero 8 della via, che recentemente è stato sottoposto ad un'operazione di restyling su progetto di Asti Architetti di Milano.

In particolare, l'edificio è stato interessato a interventi di ristrutturazione totale degli interni e degli impianti, per dare uno stile più moderno e innovativo, ma anche la facciata esterna ha subito qualche piccolo "ritocchino", per un'operazione di riqualificazione molto importante. Gli interventi erano finalizzati alla creazione di una piastra commerciali ai piani terra e rialzato.

palazzo-milano

Il palazzo può contare su 11 piani, per un totale di 6.700 metri quadrati. La facciata è molto minimalista, pulita, lineare, con pochissime decorazioni geometriche volte a dare un maggiore impatto quando ci si trova davanti all'edificio. Decorazioni in grado di dare un senso di movimento, senza però appesantire la facciata.

La riqualificazione della facciata e il restyling degli ambienti interni sono passati attraverso un ammodernamento della lobby al piano terra, degli sbarchi ascensori e delle parti comuni, senza dimenticare che sono stati rifatti gli impianti per poterli adattare alle nuove normative e alle nuove esigenze di chi vive quel palazzo, senza dimenticare l'impatto ambientale e il risparmio energetico.

Gli infissi per la facciata principale sono stati sostituiti, mentre sono state proposte più vetrate sulla facciata esterna, proprio per dare all'edificio un aspetto più in linea con uno stile commerciale, come suggerito dall'architetto Paolo Asti, che si è occupato del progetto:

Al fine di accentuare la natura commerciale dello stabile, sono state inserite più vetrate sulla facciata esterna. La pietra di rivestimento del basamento è stata incisa per prolungare, fino al piano strada, le finestrature del piano rialzato. Inoltre su ciascun lato due nuovi portali vetrati sono stati aperti, in aggiunta a quello centrale esistente che dà accesso all’ intero palazzo.

Per le vetrate sono stati scelti dei profili in acciaio inox lucidati a specchio del sistema EBE 65 firmati da Secco Sistemi: i profili sono stati inseriti in cornici di pietra e sono perfetti per evitare una dispersione termica e che i rumori dell'esterno possano rendere difficile la vita all'interno delle mura del palazzo.

Via | Comunicato stampa

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: