Quanto è importante la copertina per un libro? L'esperienza di David McCandless

Quanto è importante la copertina per un libro? L'esperienza di David McCandless

Nel ripubblicare il volume Visual Miscellaneum per il mercato britannico, il giornalista americano David McCandless, d'accordo con l'editore Harper Collins ha deciso di cambiare il titolo, trasformato in Information is Beautiful (per mantenere lo stesso titolo del famoso blog dell'autore), ma anche di cambiare copertina.

Nel tentativo di trovare un equilibrio ideale tra titolo, tema, piacevolezza, comprensibilità e appeal commerciale, sono state fatte ben 91 prove di copertina, ben documentate dal blog di McCandless, fino a giungere alla versione definitiva che vedete nelle immagini. La composizione è stata creata dallo studio grafico AlwaysWithHonor, che ha anche realizzato il grafico circolare all'interno del fiore.

Si tratta di una visualizzazione dei colori e dei vari significati che a ognuno di essi viene attribuito all'interno di una particolare cultura: relazioni condivise, come quella tra la passione e il colore rosso, o legami che variano di paese in paese, come quello della felicità che se è per noi occidentali giallo sole, può essere bianca, verde o rossa, a seconda di dove vi troviate nel mondo.

Quanto è importante la copertina per un libro? L'esperienza di David McCandless
Quanto è importante la copertina per un libro? L'esperienza di David McCandless Quanto è importante la copertina per un libro? L'esperienza di David McCandless Quanto è importante la copertina per un libro? L'esperienza di David McCandless

  • shares
  • Mail