Expo 2015: dal Brasile le soluzioni per sfamare il mondo

Il Padiglione Brasile di Expo 2015 mostrerà la grande capacità del paese di venire incontro alla domanda di cibo del pianeta offrendo soluzioni sostenibili e tecnologie avanzate

Occuperà un'area di 4133 metri quadrati il Padiglione che il Brasile presenterà ad Expo 2015, scegliendo un tema interessante: "Sfamare il mondo con soluzioni".

La scelta della tematica deriva da due fattori, il primo è che il Brasile è uno fra i paesi con attività agroindustriale più importante e prospera, essendo da annoverare fra i più grandi produttori agricoli del mondo. Il secondo è che il suo status deriva in parte da ricerca e innovazione tecnologiche, fattori che hanno migliorato drasticamente i sistemi di coltivazione.

Padiglione Brasile

La partecipazione del Brasile ad Expo Milano, si baserà quindi su tre caratteri: sul già citato aspetto tecnologico, mostrando come il paese lavori molto sull'innovazione e sull'efficienza, su quello culturale, mettendo a contatto i visitatori dell'Esposizione con la pluralità di prodotti alimentari e tradizioni culturali brasiliane, su quello sociale, puntando sulla cosiddetta "democratizzazione del cibo", ossia garanzia di risorse alimentari per tutto il pianeta.

Padiglione Brasile

Per tale ragione il Padiglione mostrerà al suo interno una serie di soluzioni tecnologiche nuove e sostenibili atte all'aumento e alla diversificazione della produzione alimentare. Obiettivo: venire incontro alla crescente domanda mondiale di cibo con risposte adeguate.

Nello specifico l'archiettura del Brasil Pavillon si rifarà alla metafora della rete (di contatti, di soggetti, di modalità), facendo ricorrere questo elemento sia nell'estetica della struttura esterna sia nelle installazioni centrali (come si può facilmente vedere in gallery).

Padiglione Brasile

Padiglione Brasile


Via | Expo 2015

  • shares
  • Mail