"24 hour chairs" di Andy Hall: quattro sedie al giorno, per sei giorni

24HourChairs

Praticamente una sfida. Poi -certo- anche un'esibizione e un lavoro di design e di arredamento. Prima di ogni cosa però, questo "24 hour chairs" è una sfida. Al tempo, alla creatività e alla materia in questione: il legno. Un tour de force autoimposto che ha dato notevoli risultati.

Andy Hall è un designer di Chicago che ha fondato Hall Manufacturing la sua piccola ditta con cui propone oggetti di arredo e mobili, tutti molto particolari e con un approccio ai materiali sempre assolutamente personale.

Il 22 gennaio di quest'anno, Hall si è lanciato in un'impresa: progettare e costruire una sedia ogni ora trascorsa nello spazio che ha poi ospitato l'esibizione "Pop-Up Art Loop" di Chicago. Quattro sedie al giorno, per sei giorni. Ogni ora un progetto veniva disegnato e poi completato realizzando un prototipo. Praticamente una giornata di lavoro distribuita in meno di una settimana.

Il materiale è stato fornito da ReBuilding Exchange, una ditta che si occupa di riciclo e riutilizzo. Il risultato è davvero ammirevole. I prototipi delle sedie sono degli ottimi lavori e con i dovuti accorgimenti, non sfigurerebbero neanche al nostro Salone del Mobile. Speriamo che qualcuno si faccia carico della produzione.

  • shares
  • Mail