Salone del Mobile 2010: Established&Sons allo spazio Pelota

La nuova collezione Established

Siamo alla Pelota, l'hotspot di Brera che il marchio inglese Established&Sons ha eletto, ancora una volta, a suo domicilio nei giorni del Salone. La location, con il suo ampio respiro e i tratti razionalisti, indubbiamente aiuta. Ma la nuova collezione, però, non si fa mettere in soggezione dall'imponenza dello spazio, e dimostra proprio dagli spalti di Milano un'ottima salute e tante ambizioni di leadership.

Molte le novità di rilievo, dalla collaborazione con Venini per il lancio di una nuova linea di lampade in vetro, all'entrata in scuderia di un designer di punta come Konstantin Grcic (con la seduta Crash), fino alla scrittura di Martino Gamper con la sua prima realizzazione per la produzione seriale, la sedia Sessel (e il carattere assoluto del nome, che in tedesco vuol dire "sedia, poltrona", sottolinea proprio la portata epocale dell'evento). Tra i nuovi nomi, infine, il duo di giovani designer olandesi Scholten & Baijings con la credenza Amsterdam Armoire.

La nuova collezione Established&Sons

La nuova collezione Established
La nuova collezione Established
La nuova collezione Established

La nuova collezione Established
La nuova collezione Established
La nuova collezione Established
La nuova collezione Established
La nuova collezione Established
La nuova collezione Established

  • shares
  • Mail