Alla Triennale di Milano una mostra sul rame fra design, arte e architettura

La Triennale di Milano ospita settembre una mostra dedicata al rame, visto come materiale usato in arte, design e architettura

TRAME mostra Triennale - Oskar Zieta Plopp Copper Standard and mini

Il rame visto come materiale e materia per arte, design, tecnologia e architettura sarà protagonista di una mostra alla Triennale di Milano. Titolo appunto "TRAME Le forme del rame tra arte contemporanea, design, tecnologia e architettura".

L'esposizione, promossa e curata da Elena Tettamanti, Antonella Soldaini e coprodotta da Eight Art Project, Triennale di Milano, Triennale Design Museum, Istituto Italiano del Rame e con il patrocinio di European Copper Institute, sarà inaugurata lunedì 15 settembre per restare poi visitabile fino alla seconda settimana di novembre 2014.

TRAME mostra Triennale

La mostra sarà divisa in quattro sezioni, ciascuna dedicata ad un campo di applicazione ben specifico del rame. Ogni sezione andrà ad identificare un percorso trasversale che parte dalle opere d’arte per approdare a oggetti di design, progetti di architettura e applicazioni tecnico–scientifiche. Il tutto con l'ausilio di documentazione fotografica e video.

In particolare l'area design conterrà 100 oggetti progettati da nomi importanti in questo campo, esponendo complementi d'arredo così come originali capi d'abbigliamento strutturati in rame da importanti stilisti. Le opere sono state gentilmente prestate da enti, gallerie pubbliche e collezionisti privati di tutta Europa.

Complementare al design la sezione che ospita l'architettura, la quale mostrerà 10 modellini di Herzog & de Meuron, Renzo Piano, Aldo Rossi, Steven Holl Architects e James Stirling, famosi per aver sfruttato le straordinarie capacità di adattamento di questo materiale metallico in alcuni loro celebri progetti (un piccolo assaggio di quello che vedremo in Trame è nella gallery).

La mostra, come detto sarà visitabile in Triennale dal 15 settembre, con cerimonia inaugurale alle h. 19:00, fino al 9 novembre. Durante il mese conclusivo è prevista anche un'iniziativa di beneficenza a sostegno di Dynamo Camp, con una raccolta fondi dedicata alle attività di sostegno dei bambini affetti da gravi patologie.

Smobilitata l'esposizione, la parte dell'allestimento della sezione tecnologica confluirà all'interno del percorso permanente museale del Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano.

  • shares
  • Mail