InkQuencer di Sebastian Ronde Thielke

InkQuencer

Interaction design che unisce musica, ritmo e tecnologia in modo assolutamente innovativo: "Inkquencer", del designer danese Sebastian Ronde Thielke è un progetto di quelli che vorremmo vedere più spesso. Una di quelle idee che non solo riescono a farci vivere in modo creativo e attivo la tecnologia, ma producono qualcosa che va al di là del mero intrattenimento o della fascinazione per l'estetica.

Vediamo come funziona. Il nome spiega già molto: inchiostro e sequencer fusi in un'unica esperienza interattiva. Disegniamo un pattern su un foglio: una successione di blocchi scuri distribuiti come pixel. Portiamo il foglio all'altezza della web-cam del nostro computer. Un software provvede a catturare il nostro disegno e comprimerlo in un file immagine di 32x30. A quel punto, ogni spazio vuoto è un 'silenzio', una pausa. Ogni spazio pieno è un suono (a seconda della posizione) che include un ritmo.

Il programma provvede a inserire in tempo reale il pattern creato in un sequencer che lo suona in loop. I risultati sono molteplici: tanti quante sono le variazioni disegnate e la posizione stessa che diamo al foglio davanti alla cam. Sembra complicato. Non lo è affatto. Guardatevi il video dopo il salto.

inkQuencer from Sebastian Thielke on Vimeo.

  • shares
  • Mail