Prada all'Opera: al Metropolitan l'Attila in versione Miuccia

I costumi di Miuccia Prada per l'Attila di Verdi

Il diavolo veste ancora Prada. Sono due, infatti, i credits sotto i riflettori per la prima dell'Attila di Verdi tenutasi ieri al Metropolitan di NY: Herzog & De Meuron, per le scenografie, e Miuccia Prada, per i costumi.

Ed è stata proprio quest'ultima, in particolare, a catturare l'attenzione dei media. Merito della sua visione sexy dei personaggi, Attila e Odabella, e soprattutto degli abiti presi in prestito dalle sue collezioni Prada e Miu Miu, a cui si aggiungono gli accessori studiati ad hoc per l'occasione, come spade kalashnikov ed elmi-corone con luci a Led.

Particolarmente innovativa, per la scena della lirica, anche la scelta dei materiali per i costumi, come pellicce, denim e tessuti metallici. Tra le ispirazioni dichiarate dalla stilista, anche il cult "Attila Flagello di Dio" con l'intramontabile Diego Abatantuono.

Via | Dazed Digital

I costumi di Miuccia Prada per l\'Attila di Verdi
I costumi di Miuccia Prada per l'Attila di Verdi
I costumi di Miuccia Prada per l'Attila di Verdi
I costumi di Miuccia Prada per l'Attila di Verdi

I costumi di Miuccia Prada per l'Attila di Verdi
I costumi di Miuccia Prada per l'Attila di Verdi
I costumi di Miuccia Prada per l'Attila di Verdi
I costumi di Miuccia Prada per l'Attila di Verdi

  • shares
  • Mail