UFOs una nuova campagna virale per Greenpeace

Piacerà agli appassionati di Voyager questo breve virale ideato dall'agenzia romana The Name per Greenpeace. Sfruttando l'alto potenziale virale delle immagini che riprendono avvistamenti di dischi volanti, Greenpeace solleva una questione paradossale.

Gli esperti di ufologia lo sanno bene, il volo delle navicelle è caratterizzato da improvvisi scarti verso l'alto: dopo aver osservato l'ambiente terrestre, i dischi volanti si allontanano con movimenti repentini. Allora si domanda l'organizzazione ambientalista, Vi siete mai chiesti perché se ne vanno sempre?

Questa volta la risposta è retorica, con buona pace del caro Giacobbo almeno in questo caso non c'è nessun mistero, solo l'amara consapevolezza dell'invivibilità del nostro pianeta. E la capacità, ancora una volta, delle campagne sociali, di farci riflettere cogliendoci alla sprovvista, mentre sorridiamo.

Via | Ibelieveinadv.com

  • shares
  • Mail