Lusso contemporaneo in un appartamento di Manhattan

Lusso contemporaneo in un appartamento di Manhattan
Nell'appartamento di due collezionisti di Manhattan, convivono il rigore nella scelta di colori e forme, e il richiamo all'arte e a pezzi assolutamente originali, presenti in gran quantità.

La caratteristica più viva di questo appartamento è il contrasto tra il candore di pareti e porte laccate e il nero del pavimento in legno tinto ebano. Anche gli arredi giocano qua e là a rincorrere tale contrasto, facendo da sfondo ai pezzi da collezione dei due proprietari.

Nel soggiorno troviamo il divano Throw Away e le poltrone di Willie Landels per Zanotta, il tavolino Table#5 di Fredrikson Stallard, la lampada Lounge Gun di Philippe Starck per Flos; i pezzi da collezione in questo ambiente sono la poltrona Smoke di Maarten Baas, la sedia Synthesis of Arts di Charlotte Periand e il vaso Bolt di Fredrikson Stallard.

In cucina è forte il contrasto stilistico tra la moderna attrezzatura firmata Miele e il "primitivo" tavolo-panca Tafel di Hans de Palsmacker. L'angolo lavoro, trasformato all'occorrenza in zona pranzo, è composto dal tavolo contenitore di Messina O'Rorke Architets e dalla sedia No. 2 di Maarten van Severen per Vitra.

Via | GraziaCasa

Lusso contemporaneo in un appartamento di Manhattan Lusso contemporaneo in un appartamento di Manhattan Lusso contemporaneo in un appartamento di Manhattan Lusso contemporaneo in un appartamento di Manhattan

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: