Anteprima Salone 2010: Void, le nuove lampade di Tom DIxon

void-tom-dixon

La prima anteprima dal Salone del Mobile è un momento topico, perchè significa che la grande kermesse è vicina e ci aprirà presto i battenti su tutte le sue sfavillanti novità. Ma quando, poi, a rompere il ghiaccio è addirittura da Tom Dixon, la felicità va proprio alle stelle. Eh sì, perchè il grande designer inglese -che personalmente mi è sempre piaciuto tantissimo- è il primo a farci sapere qualcosa su quanto presenterà il prossimo aprile.

Void, questo il nome della sua nuova lampada, viene descritta come "un misterioso oggetto luminoso, un doppio muro centrifugato a prova di calore": una sintesi quanto mai criptica, ma meno male c'è la foto! Costante, ancora una volta, l'uso privilegiato dei metalli, in questo caso il rame, l'ottone e l'acciaio, di cui convince molto anche l'abbinamento (v. foto dopo il salto).

Un'altra, poi, la novità interessante: lo stand di Tom Dixon, come sempre al Superstudio Più, verrà concepito come una "FLASH FACTORY", una sorta di fabbrica mobile -resa possibile dal controllo numerico, precisa il designer- dove sarà anche direttamente disponibile una piccola lampada in ottone, che sarà consegnata impacchettata ma potrà anche essere montata sul posto.

Via | Mocoloco

void tom dixon

  • shares
  • Mail