Country e design per il giusto calore anche in città

Country e design per il giusto calore anche in città
L'architetto Raffaella Zappettini è riuscita a trasformare un appartamento di città in un'alcova accogliente e dal sapore di cascina, accostando lo stile country (ottenuto da un attento uso di determinati materiali) a un design contemporaneo deciso e riconoscibile.

Il soggiorno è il luogo della casa dove si percepisce maggiormente il contrasto: la parete con i mattoncini a vista Biopietra di Kerma, regala a questo spazio un'apparenza davvero lontana dallo stile urbanistico. I pezzi di design comunque si susseguono con un ritmo incalzante: le poltrone in feltro e panno sono le Antibodi di Patricia Urquiola per Moroso, il divano è Agon di Désirée rivestito in tessuto Sack color terra, la lampada è la Willy di Panzeri, mentre il tavolino in legno è Benao e quello in metallo è di Baxter.

La parete di fronte al divano è attrezzata con la libreria di Zalf in rovere grigio, mentre la zona pranzo antistante è formata dal tavolo Metal 33 di Gervasoni, con piano in lamiera di ferro, dalle sedie in teck InOut 723 sempre di Gervasoni e dagli sgabelli Napa in massello di cedro di Riva 1920. La credenza Juliane di Faber si riaggancia allo stile country, sottolineato ancora una volta da una parete rivestita in mattoncini a vista.

La cucina a penisola Mood di Scavolini, a vista sul soggiorno, è invece un bellissimo esempio di design contemporaneo, grazie alle basi in laminato lucido con bordo in alluminio e alle maniglie in metallo integrate nelle ante. Gli sgabelli sono sempre di Scavolini, mentre la cappa Wave di Elica, sottolinea lo stile quasi futuristico di questa zona della casa.

Via | Casaviva

Country e design per il giusto calore anche in città Country e design per il giusto calore anche in città Country e design per il giusto calore anche in città Country e design per il giusto calore anche in città Country e design per il giusto calore anche in città

  • shares
  • Mail