A Bassa Risoluzione, l'archivio barese degli spazi residui

archivio della bassa risoluzione

L'Archivio della Bassa Risoluzione è il progetto lanciato dal collettivo Radice Quadrata per catalogare gli spazi dismessi o in degrado della città di Bari. L'attività di rilevamento -ogni area viene infatti fotografata, descritta e archiviata per quartiere- è pensata come modalità di generazione di una nuova cartografia in grado di aprirsi ad interventi di rifunzionalizzazione e riappropriazione artistica.

Un modo, insomma, per riconsegnare questi spazi a progetti temporanei di artisti e creativi, ma anche, più semplicemente, una possibilità per interrogarsi sulla valorizzazione di tutte le aree urbane residue (o terzi paesaggi, per dirla come Gilles Clement, tra gli ispiratori riconosciuti del lavoro).

Via | Esterni

  • shares
  • Mail