Calvin Klein 2010: catwalk in prigione!

La sfilata Calvin Klein nel carcere di Singapore

Singapore è un posto piccolo dove succedono un sacco di cose. Capita, infatti, che per supplire alla mancanza di location per eventi (con soli 699 km2 di territorio in effetti si fa presto!), a qualcuno venga in mente l'idea di allestire un catwalk negli spazi di un ex carcere abbandonato.

Lo spunto, fatto proprio dal marchio Calvin Klein, ha dato vita una settimana fa alla sfilata di presentazione della collezione primavera estate 2010, definita dal direttore artistico Kevin Carragan come un'inedita "fashion experience".

Non impossibile la conversione dello spazio, grazie alla naturale strutturazione a navata del braccio della prigione e grazie all'uso sapiente delle luci, in grado di risvegliare un'anima glamour prima completamente sopita. Dalle stalle alle stelle.

Via | Blankanvas

La sfilata Calvin Klein nel carcere di Singapore
La sfilata Calvin Klein nel carcere di Singapore
La sfilata Calvin Klein nel carcere di Singapore
La sfilata Calvin Klein nel carcere di Singapore

La sfilata Calvin Klein nel carcere di Singapore
La sfilata Calvin Klein nel carcere di Singapore
La sfilata Calvin Klein nel carcere di Singapore
La sfilata Calvin Klein nel carcere di Singapore

  • shares
  • Mail