ADI: Luciano Galimberti è il nuovo presidente, eletto il comitato esecutivo

La biografia del nuovo presidente ADI, Luciano Galimberti, e di tutto il comitato esecutivo eletto lo scorso 22 maggio

a:2:{s:5:"pages";a:9:{i:1;s:0:"";i:2;s:32:"Giovanna Talocci, vicepresidente";i:3;s:25:"Simona Finessi, tesoriere";i:4;s:14:"Umberto Cabini";i:5;s:19:"Riccardo Diotallevi";i:6;s:18:"Martinella Ferrara";i:7;s:23:"Stefano Antonio Pirrone";i:8;s:17:"Francesco Subioli";i:9;s:14:"Alex Terzariol";}s:7:"content";a:9:{i:1;s:2522:" Foto del presidente ADI e del CE

Il 22 maggio 2014 è stato eletto il nuovo Presidente di ADI, Luciano Galimberti, insieme agli altri nuovi componenti del Comitato Esecutivo, ovvero: Giovanna Talocci (vicepresidente), Simona Finessi (tesoriere), Riccardo Diotallevi, Stefano Antonio Pirrone, Umberto Cabini, Marinella Ferrara, Alex Terzariol, Francesco Subioli e Luisa Bocchietto. Ogni eletto ha conseguito un’importante esperienza per via delle loro attività in vari organi di ADI, partendo dal Comitato Esecutivo alla Presidenza delle Delegazioni territoriali fino ad arrivare ai Comitati di coordinamento dei Dipartimenti.


Foto del presidente ADI e del CE

Il nuovo gruppo dirigente si pone un obiettivo importante e fondamentale, ovvero la riorganizzazione dell’associazione in occasione della creazione dell’innovativo polo internazionale della cultura del progetto “Casa del Design”, ove si troverà la nuova sede ADI insieme alla Collezione storica permanente del Compasso d’Oro. Il Comitato Esecutivo svilupperà una strategia basata su tre linee: l’identità culturale di ADI, i suoi valori etici e professionali; la nuova possibilità di rappresentare i bisogni e le idee del design; il raggiungimento dell’autonomia dal punto di vista economico grazie ad alcuni servizi offerti dall’associazione.

La biografia del nuovo Presidente

Luciano Galimberti, presidente: fonda nel 1985, insieme a Rolando Borsato, lo studio di progettazione BG + progettazione, con lo scopo di superare il tipico ruolo artigiano in ogni studio professionale, adottando il concetto di design thinking. Progetta soluzioni per interni, di architettura, di comunicazione e di exhibition design. Per quattro anni ha fatto parte del Comitato Direttivo ADI Lombardia, seguendo i progetti associati per il Design Mamorandum 2.0 e l’accordo ADI/Regione Lombardia per valorizzare il design. Partecipò a gruppi di lavoro per il business de “La casa del Design” e riceve importanti premi, come il Gold Prize al concorso internazionale Osake con Nautilus.

";i:2;s:611:"

Giovanna Talocci, vicepresidente


Foto del presidente ADI e del CE

Designer e architetto d’interni con importanti riconoscimenti alle spalle, tra cui sei selezioni ADI Design Index, cinque premi Design Plus e cinque Menzioni d’Onore al Compasso d’Oro. È stata conduttrice di trasmissioni televisive riguardo il design ed è socia ADI dal 1979, entrando a far parte del Comitato Esecutivo dal 2004, ma anche nel Comitato di Indirizzo del Premio de Premi facendo poi parte del primo Consiglio Italiano del Design.

";i:3;s:1121:"

Simona Finessi, tesoriere


Foto del presidente ADI e del CE

Si specializza in comunicazione e linguaggio pubblicitario con un Master presso l’Università di Siena e di Perugia. Si dedica allo sviluppo di testate professionali riguardo diversi settori e la creazione di progetti di comunicazione riguardo salute e medicina per aziende farmaceutiche. Nel 1999 diventa Amministratore Delegato del Gruppo Sole 24ore – Area Professionisti. Nel 2003 acquista i brand editoriali del Gruppo Sole 24ore insieme ad Angelo Dadda; nel 2005 lancia la rivista A+D+M, iniziando l’attività correlata all’architettura e al design, mantenendo gli asset medico-scientifici. Fonda ADMNetwork, piattaforma b2b sul relationship marketing la cui missione era quella di creare opportunità di business tra professionisti e aziende. Nel 2011 fonda Publicomm Srl e un’agenzia di comunicazione riguardo il Social Marketing. Nel 2012 crea London Hub e China Hub, due piattaforme introduttive delle aziende italiane all’estero.

";i:4;s:553:"

Umberto Cabini


Foto del presidente ADI e del CE

Conduce l’azienda famigliare Cabini & Co. fondata nel 1961 dal 1974, a seguito della morte del padre. Nel 1980 fonda ICAS S.r.l. “Industria Cassetti”, azienda leader nel settore di produzione di cassettiere per farmacia, attrezzature per negozi e ottica. Nel 2000 crea Flypast, azienda che si occupa dello stampaggio di materie plastiche. Dal 2004 diviene socio della Contract S.r.l.

";i:5;s:675:"

Riccardo Diotallevi


Foto del presidente ADI e del CE

Si occupa di direzione artistica e di design per ambienti e prodotti. Collabora per 20 anni con Elica, azienda leader per cappe da cucina, sviluppando progetti di design per arte, comunicazione, prodotti e architettura. Nel 2012, insieme a Giulio Iacchetti, realizza Eccentrica, una cappa aspirante che si adatta a ogni ambiente. Il suo progetto degli uffici Elica a Fabriano classifica l’azienda italiana al primo posto nel Great Place to Work 2011; la creazione viene scelta in occasione della XIII Biennale di Venezia 2012.

";i:6;s:488:"

Martinella Ferrara


Foto del presidente ADI e del CE

Svolge attività scientifica dal 1989 insegnando disegno industriale in diverse università dal 1998. Conduce e coordina interessanti ricerche correlate all’ambito accademico nei confronti di nuove tecnologie e materiali abbinati al design. Diventa consigliere della Delegazione territoriale ADI Sicilia e membro del coordinamento del Dipartimento Generale.

";i:7;s:660:"

Stefano Antonio Pirrone


Foto del presidente ADI e del CE

Si dedica alla sperimentazione di tecniche correlate al recupero di materiale lapideo; dal 1992 s’interessa alla progettazione d’interni, utilizzando tecniche che si rifanno alle tradizioni del ferro battuto e dell’ebanisteria in versione moderna. Nel 1996 lavora nel ramo dell’orologeria per le fasi di ingegnerizzazione, realizzazione meccanica e design; nel 1998 fonda lo Studio Archiforma. Diviene socio dell’ADI dal 1998, diventando poi consigliere e segretario di ADI Toscana dal 2006 al 2010.

";i:8;s:372:"

Francesco Subioli


Foto del presidente ADI e del CE

Art director e project manager per l’industrial design, l’exhibition design e la grafica. Lavora per 25 anni prima con lo Studio Random e poi con lo Studio Kromosoma. Appartiene al Comitato di coordinamento del Dipartimento Progettisti ADI.

";i:9;s:1123:"

Alex Terzariol


Foto del presidente ADI e del CE

Industrial designer e managing partner di MM Design; dal 1987 al 1991 lavora a Milano I accanto a Rodolfo Bonetto, diventando poi senior designer e responsabile di progetti significativi riguardo le automotive. Nel 1990 vince il primo premio al concorso Plastic on the Road di Londra. Nel 1991 fonda lo studio MM Design, premiato molte volte da ADI Design Index, Red Dot e Premio per l’Innovazione del Presidente della Repubblica. Nel 2009 diviene presidente della Delegazione territoriale ADI Veneto e Trentino.

Foto | ADMNetwork

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

";}}

  • shares
  • Mail