Biennale Venezia 2014, le manifestazioni e le location

Biennale di Venezia 2014: tutte la manifestazioni più importanti e le varie location in cui saranno ospitate

a:2:{s:5:"pages";a:4:{i:1;s:0:"";i:2;s:29:"Absorbing Modernity 1914-2014";i:3;s:24:"Elements of Architecture";i:4;s:10:"Monditalia";}s:7:"content";a:4:{i:1;s:2304:" Biennale Venezia 2014, manifestazioni e location

Da sabato 7 giugno 2014 fino a domenica 23 novembre 2014, ai Giardini della Biennale e all’Arsenale, avrà luogo la 14° Mostra Internazionale di Architettura denominata Fundamentals, diretta da Rem Koolhaas e organizzata dalla Biennale Venezia 2014 presieduta da Paolo Baratta. La Mostra vedrà 66 partecipazioni nazionali negli storici Padiglioni ai Giardini, all’Arsenale e nel centro storico della città di Venezia.


Biennale Venezia 2014, manifestazioni e location

Il Padiglione Italia in Arsenale sarà curato da Cino Zucchi, organizzato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali con la PaBAAC. Gli Eventi Collaterali ufficiali dalla 14° Mostra saranno proposti da istituzioni internazionali ed enti, che presenteranno le loro mostre e le vare iniziative in diversi luoghi della città. Paolo Baratta dichiara che grazie alla collaborazione di Rem Koolhaas ci sarà una grande Biennale di ricerca sull’Architettura operando in diversi settori, quali la Danza, la Musica, il Cinema e il Teatro.

Con grande coraggio si punta alla storia della modernità degli ultimi 100 anni, proponendo elementi che raffigurano l’architettura, il rapporto fra i diversi individui e la nostra civiltà sia nel passato che nel presente e futuro. Tre le manifestazioni che avranno luogo quest’anno, ovvero:


 

";i:2;s:1158:"

Absorbing Modernity 1914-2014


Biennale Venezia 2014, manifestazioni e location

Cento anni fa aveva senso parlare di architettura stereotipata in base alla nazionalità di provenienza, mentre oggi le varie architetture sono diventate intercambiabili e globali, a seguito delle guerre, dei diversi movimenti architettonici nazionali e sviluppi tecnologici. I Paesi che parteciperanno alla manifestazione saranno coinvolti in un unico tema, quello dell’Absorbing Modernity: 1914-2014, mostrando i vari processi di annullamento delle caratteristiche nazionali adottando un linguaggio moderno, presentando un singolo repertorio di tipologie.

Tuttavia, tale processo è molto più complicato di quel che sembri in realtà, poiché prevede il coinvolgimento tra invenzioni tecniche, culture diverse e modalità impercettibili di restare nazionali. Sarà quindi raccontata la storia degli ultimi 100 anni, con mostre che si svolgeranno all’interno dei Padiglioni Nazionali e che forniranno una panoramica globale riguardo l’evoluzione dell’architettura.

";i:3;s:1107:"

Elements of Architecture


Biennale Venezia 2014, manifestazioni e location

Qui l’attenzione sarà rivolta esclusivamente nei confronti degli elementi fondamentali dei nostri edifici, prestando attenzione ai pavimenti, alle porte, alle finestre, ai soffitti, ai tetti, alle pareti, ai balconi, ai corridoi, alla scale, alle rampe, alle facciate, ai camini e molto altro ancora. Ogni elemento architettonico appare come una combinazione instabile in cui vengono inseriti i vari orientamenti culturali, simboli dimenticati e sviluppi tecnologici.

Gli elementi tipici dell’architettura, ovvero il soffitto, le finestre e le facciate, vengono ormai tradotti con tecnologie avanzate, assumendo conformazioni radicalmente diverse. Tramite una panoramica globale riguardo l’evoluzione degli elementi architettonici di tutte le culture, la Mostra estenderà il discorso all’architettura oltre i parametri tradizionali, coinvolgendo il pubblico nell’esplorazione di una dimensione comune e familiare dell’architettura.

";i:4;s:1541:"

Monditalia


Biennale Venezia 2014, manifestazioni e location

La originale struttura dell’Arsenale viene interpretata come palcoscenico perfetto per la manifestazione. Stiamo parlando di uno spazio a tema unico, in cui saranno coinvolti altri settori della Biennale di Venezia, ovvero Cinema, Teatro, Musica e Danza, per realizzare una sorta di ritratto collettivo del paese. L’Italia sta attraversando grandi cambiamenti dal punto di vista politico, per questo motivo viene definita Fondamentale e unica nel suo genere, coniugando ricchezze, potenzialità, creatività e competenze.

Le Corderie vedranno una serie di esposizioni e rappresentazioni teatrali dal vivo, le quali si occuperanno dell’architettura, dell’economia, della politica, della religione, della tecnologia e dell’industria. Ogni singola iniziativa contribuirà all’esposizione lasciando tracce che poi diventeranno delle installazioni, degli oggetti, delle proiezioni e delle scritture che coinvolgeranno tutto il pubblico. Le Corderie devono essere viste come un work in progress, una realtà in continua evoluzione che ospita numerose attività.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

";}}

  • shares
  • Mail