Mirabilandia is green vince la IX edizione del Lucky Strike Talented

"Mirabilandia is green" conquista la IX edizione del Lucky Strike Talented; premiati altri cinque vincitori e assegnate importanti menzioni d'onore

a:2:{s:5:"pages";a:2:{i:1;s:0:"";i:2;s:27:"I vincitori delle categorie";}s:7:"content";a:2:{i:1;s:3251:" Bari - Ppremio Lucky Strike della Raymond Loewy foundation al castello Svevo

Il progetto ecosostenibile “Mirabilandia is green” della Raymond Loewy Foundation Italy si è aggiudicato la IX edizione del Lucky Strike Talented Designer Award, presso il Castello Svevo di Bari con un premio di 16.000 euro. Il contest ha scelto la migliore tesi sul design destinata a stimolare e sostenere le giovani leve del settore, firmata da Omar Meletti, Daniele Locci e Federico Martorana. La scelta è toccata a una Giuria selezionata, la quale è rimasta colpita dagli interessanti miglioramenti per quanto riguarda la riduzione del consumo di risorse economiche e ambientali nei confronti del parco dei divertimenti.

Oltre ai vincitori sono saliti sul podio anche i primi cinque classificati delle cinque categorie del concorso, ognuno dei quali si è aggiudicato un premio di 2.500 euro: Stefano Panterotto per “Product”, Rosaria Falco per “Interior”, Roberto Maurizio Paura, Francesco Mammetti e Gilles Traditi per “Environmental-Urban”, Maria Serena Badessa per “Fashion” e Damiano Gui per “Web-Grafica-Apps”. La IX edizione del Lucky Strike Talented ha visto una novità molto interessante, ovvero la possibilità di contest online premiati in base alla migliore presentazione video, vinta da Arianna Sbaffi con “Stand Up. Think Globally, Act Locally”. Inoltre, importanti anche le Menzioni d’Onore assegnate da parte della Giuria nei confronti di alcuni progetti di notevole interesse.

La Giuria internazionale del premio Lucky Strike Talented è composta dalla presidente Milena Mussi, da Giulio Cappellini, Valia Barriello, Mauro Guzzini, Lev Libeskind e Michael Erlhoff. A parte un’altra commissione costituita da Giovanna Genchi, Mauro La Notte e Alessandro Ambrosi. All’evento partecipa anche la Senatrice Angela D’Onghia, la quale dichiara che la sua attenzione nei confronti della Lucky Strike Talented verte sia nei confronti degli imprenditori che per quanto riguarda la moda, insieme ai giovani studenti che hanno presentato idee avvincenti ed entusiasmanti.

Tutti i progetti finalisti saranno esposti fino al 2 giugno 2014 presso l’interno del Castello Svevo di Bari, ove ci sarà un appuntamento denominato “Puglia Design Days”, in programma fino al 30 giugno e collaborazione nata per via della partnership tra Raymond Loewy Foundation Italy e la Regione Puglia presentata al Salone del Mobile 2014 da Loredana Capone.

La Raymond Loewy Foundation Italy nasce nel 2004 con lo scopo di dare vita a tutte le forme di design, promuovendo la fondazione Lucky Strike Talented Designer Award con un premio annuale che offrirà a diplomati e laureati delle scuole di design, moda, comunicazione e multimedia di confrontarsi attraverso emozioni creative che puntino alla filosofia di progetto Raymond Loewy, incredibile designer del Nord America nato nel 1893 e morto nel 1986, il quale ha lasciato una grande impronta nel mondo del design industriale.

";i:2;s:2008:"

I vincitori delle categorie


Bari - Ppremio Lucky Strike della Raymond Loewy foundation al castello Svevo

  • Interior: Rosaria Falco presenta “Insect park, l’energia passo dopo passo”, un’area giochi realizzata come se fosse un “super organismo” ove ambiente ed energia interagiscono;

  • Web-Grafica: Damiano Gui presenta “Terrarium Living Maps”, mappe digitali che consentono di memorizzare posti già visitati e trovarne di nuovi molto velocemente;

  • Fashion: Maria Serena Badessa presenta “Impressioni di luce l’innovazione della stampa in caso", ovvero una collezione che verte sull’applicazione delle metodologie di stampa del capo confezionato utilizzando la luce al posto dei pigmenti colorati;

  • Product: Stefano Panterotto presenta “The Arch Kitchen Scale”, un arco mono scocca realizzato in plastica che trasforma un tablet in una bilancia;

  • Environmental-Urban: Francesco Mammetti, Roberto Maurizio Paura e Gilles Traditi presentano “Moov Box Musica in movimento", un sintetizzatore portatile che permette agli utenti di creare nuova musica e di poterla modificare mentre la si sta ascoltando


Le menzioni d’onore


Vincono le menzioni d’onore:


  • Matteo Bronzino, Efrem Lingua, Simone Girando e Laura Lisa con il video ironico “Il Creativo Perfetto”;

  • Mattia Cattaneo con la pista sonora per bambini ciechi tra i 5 e i 6 anni “Biglie Parlanti”;

  • Giovanna Rubino Amati con “Keep Life Friends”, kit di prima assistenza;

  • Arianna Sbaffi con “Standup-Think Globally, Act Locally”, sistema per la vendita progettato interamente in cartone

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

";}}

  • shares
  • Mail