Designerblog.it intervista CAIRA Design



Continuiamo le nostre interviste ai giovani designer che parteciperanno a Young Designer Home presentandovi oggi CAIRA Design, giovane brand di moda dall'elevato contenuto creativo e nato dalla passione di Francesca Caira per la moda.
CAIRA Design propone, ad un pubblico di persone attente ai cambiamenti ed alla propria immagine, un prodotto elaborato nella ricerca, nei dettagli, nelle qualità dei tessuti e nella realizzazione.
Ma conosciamo un po' meglio questa eclettica designer:

1) Parlaci di te: percorso di studio e lavoro, obiettivi futuri.

CAIRA Design: Dopo un diploma di Industrial Design allo IED ho avuto alcune esperienze come stylist per pubblicità e videoclip, ho lavorato in un laboratorio di vetrate policrome, nell’atelier di una ceramista e in uno studio di grafica. Finchè ho scoperto il piacere di costruire il vestito sul corpo umano e nel 2004 è nato il marchio CAIRA design.
L’obiettivo futuro è di rimanere coerente con la filosofia che ha ispirato la mia scelta di fare moda.

2) Quali sono i tuoi punti di riferimento nel mondo del design?

CAIRA Design: Antorio Marras e Vivienne Westwood

3) Come nascono i tuoi progetti e da dove prendi l'ispirazione per dar vita alle tue creazioni?

CAIRA Design: Nascono da un veloce bozzetto, per poi passare immediatamente alla realizzazione di un prototipo costruito su manichino.
La fonte di ispirazione sono le persone che vedo quotidianamente in vari ambiti e contesti, osservando con attenzione appariamo così diversi e variopinti!
Viaggi e film poi ampliano la visuale di osservazione nel tempo e nello spazio.


4) Il progetto a cui sei più legata e perchè?

CAIRA Design: Fashion robot, serie di gilet e di giacche realizzate con vecchi gilet da uomo, perché mi dà modo di recuperare un meraviglioso capo di abbigliamento ormai quasi scomparso nel guardaroba maschile. Io lo “presto” alle donne, alcune clienti mi chiedono di recuperare vecchi gilet del nonno e questa memoria che “rivive” è affascinante e preziosa e dà un valore aggiunto al capo rendendolo estremamente personale.

5) Il designer più sopravvalutato della storia?

CAIRA Design: Sono troppo diplomatica per rispondere a questa domanda

6) L'oggetto più inutile della storia? E quello senza cui non potresti vivere?

CAIRA Design: L’oggetto più inutile sono i sacchetti di plastica usa e getta, per me quello più utile ovviamente le forbici.

7) Un desiderio che speri di realizzare entro il 2010?

CAIRA Design: Aprire uno shop on line!

Un ringraziamento a CAIRA Design e a Youngdesigner.it.

CAIRA Design

CAIRA Design
CAIRA Design
CAIRA Design
CAIRA Design
CAIRA Design
CAIRA Design
CAIRA Design

  • shares
  • Mail