Cina, al via la Tianjin Design Week progetto nato con l'Italia

Dal 16 maggio 2014 al 21 maggio 2014 prende vita la Tianjin Design Week, in collaborazione con l'Italia

a:2:{s:5:"pages";a:2:{i:1;s:0:"";i:2;s:58:"Il progetto CATI' di Atelier Due alla Tianjin Design Week ";}s:7:"content";a:2:{i:1;s:3766:" La settimana del design cinese 2014 presenta progetti italiani

Lo scopo della Municipalità di Tianjin, insieme al sostegno operativo dell’AD+ e del distretto Habei, è quello di mettere in evidenza il carattere internazionale di una città pronta per il futuro con un bagaglio antico e culturale molto importante. Conquista il primo posto nel 2012 a “The Economist”, per via delle competenze competitive correlate all’economia, con un prodotto lordo di 17 miliardi di euro.

Tianjin International Design Week 2014

Il tema predominante della Tianjin International Design Week sarà “Heart of Life”, che concentrerà l’attenzione alla natura e ai valori umani che trovano l’habitat perfetto proprio all’interno di essa. La settimana del design cinese si terrà dal 16 al 21 maggio al Beining Cultural and Creative Center, collocato nel più grande parco cittadino caratterizzato da quasi 57 ettari di terreno, inaugurato a novembre 2013 dalle autorità cinesi, con l’approvazione dell'ex Ministro dell’Istruzione Italiano on.le Maria Chiara Carrozza.

La Tianjin Design Week si dedica prevalentemente ai giovani, ai quali sarà dedicato un evento in particolare, ovvero un concorso internazionale di design che avrà come tema predominante la natura, con un workshop seguito dal Consorzio Universitario Italo-Cinese. L’obiettivo è quello di spronare le varie potenzialità creative di studenti e giovani designer nei confronti di un tema molto importante per la vita odierna. Inoltre, tramite il forum TDW, mostre e workshop, l’evento sarà una vetrina utile a confrontare le diverse innovazioni appartenenti al mondo del design registrate in Cina, Taiwan, Giappone e in tutto il mondo. Nel corso della settimana del design cinese, Napoli incontra Tianjin, con la quale collabora da diversi anni.

La città italiana che sarà ospite e messa a confronto durante la TDW presenterà mostre, tradizioni, patrimonio culturale e artistico e i progetti moderni realizzati nel corso degli ultimi anni. Inoltre, la presenza di aziende eccelse nell’ambito del design, completeranno il quadro simbolico della cultura partenopea. In concomitanza con queste iniziative, sono attesi eventi eno-gastronomici, in ambito letterario, fotografico, cinematografico e dell’architettura.

Il concorso vuole sottolineare che l’uomo appartiene alla natura, pertanto è opportuno presentare progetti che la raffigurino in tutte le sue sfaccettature, combinando materie naturali e mantenendo il rispetto per l’ambiente. Potranno partecipare i soggetti che al 1 febbraio 2014 non hanno compiuto 35 anni, studenti, professionisti e non di qualsiasi nazionalità, sia singoli che in gruppo. La giuria che decreterà i vincitori è composta da quattro membri specializzati nell’ambito dell’architettura e del design, i quali assegneranno il premio Gold Award con 50.000 RMB, Silver Award con 20.000 RMB, Bronze Award con 10.000 RMB e 10 menzioni d’onore.

Gli enti italiani che parteciperanno all’evento sono:


  • Ministero degli esteri

  • Ambasciata d’Italia a Pechino;

  • Istituto Italiano di Cultura a Pechino;

  • Camera di Commercio Italiana in Cina;

  • Università Federico II di Napoli;

  • Università Orientale di Napoli;

  • Istituto Confucio a Napoli


";i:2;s:1494:"

Il progetto CATI' di Atelier Due alla Tianjin Design Week


La settimana del design cinese 2014 presenta progetti italiani

La Tianjin International Design Week in Cina vedrà protagonista anche lo studio bresciano Atelier Due, per via dei suoi prodotti originali e autentici mirati all’architettura e all’industrial design, ma in particolar modo al progetto CATI’, firmato da Ignazio Bonusi e Francesco Tocchella, proposta che ha ricevuto la Menzione d’Onore. Il team dello studio bresciano vede inoltre protagonisti Gloria Giori, Ivan Scuri, Cristian Toresini e Andrea Frisullo.

Cati' rappresenta la rivisitazione di un vecchio catino, riproposto in chiave moderna con materiali di ultima generazione, cercando di richiamare il passato e di tornare ad antichi valori e tradizioni che rendono magico e comunicativo il design contemporaneo. Il progetto italiano Cati' si inserisce alla perfezione in questo tema, considerato il fatto che si tratta di un articolo basato e sviluppato intorno all’idea di antichi valori, della natura e di materie che comunicano con essa.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

";}}

  • shares
  • Mail