Shoal: la luce filtrata da un banco di pesci

Shoal: la luce filtrata da un banco di pesci

Chiunque abbia mai mai avuto la fortuna, facendo snorkeling o un'immersione, di imbattersi in acqua in un banco di pesci sa di cosa sto parlando: della sensazione di essere al centro di un caleidoscopio, la luce riflessa dalle squame lucenti nel blu.

La lampada Shoal del duo inglese Scabetti, formato da Dominic e Frances Bromley, riproduce questa esperienza attraverso piccoli pesci stampati nella porcellana bianca, lucida o satinata, che riflette e al tempo stesso lascia trasparire la luce centrale.

Shoal può essere più o meno alta, a seconda del numero dei pesci, da un minimo di 64, fino a 1672. Ne è stata realizzata un'edizione limitata con 386 pesci di vetro trasparente e una limitatissima in solo 10 esemplari in ceramica ricoperta di oro 24 carati.

Via | MadameHervè

Shoal: la luce filtrata da un banco di pesci
Shoal: la luce filtrata da un banco di pesci Shoal: la luce filtrata da un banco di pesci Shoal: la luce filtrata da un banco di pesci
Shoal: la luce filtrata da un banco di pesci Shoal: la luce filtrata da un banco di pesci Shoal: la luce filtrata da un banco di pesci

  • shares
  • Mail