Florence Design Week a Firenze presenta il concorso diventa Awakener

Selezionati e proclamati i vincitori del concorso diventa un Awakener, con tante altre novità in vista della Florence Design Week

LINFA team

La Florence Design Week, in cooperazione con la Regione Toscana, il Comune di Firenze e il Patrocinio di Provincia di Firenze, ha annunciato i vincitori del concorso “Diventa un Awakener” lo scorso 22 aprile, presso Palagio di Parte Guelfa. Lo scopo principale del concorso riguardava la diffusione dei valori dell’upcycling e del riutilizzo dei materiali da parte dei giovani con creatività, iniziativa proposta dalla Commissione europea e sviluppata nell’ambito della campagna Generation Awake.


Florence Design Week presenta i vincitori del concorso "Diventa un Awakener"

I primi classificati sono i ragazzi del LINFA team, con la collezione “Sine qua non”, rappresentati da Raul Sciurpa, Gian Marco Vitti, Federico Fiordigiglio e Luigi Cuppone. L’idea della collezione nasce dall’impiego di legno riciclato, in modo che si possano arredare ambienti esterni e interni senza tagliarne altri. Sine qua non è stata pensata sia per zone pubbliche che private, proponendo tavoli, accessori per la casa, scaffali, sedie e guardaroba. I prodotti nascono grazie al lavoro di giovani designer utilizzando la tecnica base della lavorazione del legno. Serena Carpentieri di Legambiente, dichiara che l’idea di utilizzare materiali di “scarto” provenienti da filiere produttive è un’idea vincente e indicata per il business.

Karen Bauer Borrelli si aggiudica il secondo posto in classifica con il “Bauer Borrelli Recycle Project”, realizzando prodotti utilizzando oggetti gonfiabili da spiaggia, reputati inutili. Dopo averli lavati e rilavorati, ha ottenuto articoli che possono essere utilizzati nella quotidianità di ogni individuo, come borse, cappelli, astucci, borsellini e altri accessori. Con “COIPÙ”, conquistano il terzo posto Alessio Roscilli ed Elsa Cresti, dando via a una collezione che punta sulla rinascita di oggetti che non sono più utilizzati, trasformandoli in piccole opere ecosostenibili abbinate a colori fluo. Le materie impiegate sono pellet e oggetti gettati della spazzatura.

Le creazioni saranno presentate a Bruxelles, in occasione della Green Week che si terrà dal 3 al 6 giugno 2014, evento in cui si parlerà delle politiche ambientali europee. IKEA e COOP, aziende che combattano a favore dell’ambiente, doneranno tre importanti premi ai tre vincitori selezionati.

Oltre ai vincitori, altri partecipanti sono stati scelti per mostrare i propri lavori alla Sala Semi Ottagono del Complesso delle Murate, e sono: Francesca Cibischino e Giulia Accornero con On Air; Ester Colombini e Gabriel Castella con Recycled dreams; Dana Andreea Lupascu con Inside; Emmanuele Panzarini con Table-book; Luigi Masecchia con TAPPO’ST; Maddalena Vantaggi con Di(af)fetti; Chiara Ranucci con INDENIM.

Presso la Sala delle Vetrate e la Sala Semi Ottagono del Complesso delle Murate, sono esposte le creazioni sostenibili di Dugongo, Eetico, Belt Bag, Femo Factory, Lamp Couture, Linarpstudio, Alterequo, Mr Nico e Nullame; inoltre, al centro dell’attenzione ci saranno i lavori di Luciana Masiero, Helene De Lacerda e Janina Mello Landini con BEYOND BRAZIL. Nel corso della Mostra Internazionale dell’Artigianato Florence Design Week sarà possibile ammirare all’interno di SUPERCRAFT, le idee proposte da LABA Libera Accademia di Belle Arti, in collaborazione con Artex, Make Tank, FABLAB di Firenze, Source e Digital Makers – CNA Toscana, collocate in diverse aree a disposizione: un’area workshop per il lavoro in diretta; un’area espositiva che ospita architettura digitale e design; un’area seminari in cui sarà possibile affrontare approfondimenti e storytelling.

L’Arte contemporanea torna protagonista al Florence Design Week grazie alle innovazioni collocate presso il Grand Hotel Minerva, con “Beyond Design…For a Sustainable Planet di Viviana Puello e alla mostra curata da Art Tour International Magazine e Vivid Art Networks. Inoltre, l’arte impreziosisce anche Palazzo Borghese, grazie ad ArtExpertise Firenze. Ricordiamo che il 25 e 26 maggio 2014 si terrà il NECTARIS Cocktail Design Award, in cui design-addicted accompagneranno l’arte e la moda a cocktail intriganti.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail