Le illustrazioni di Beatrice Alemagna

BeatriceAlemagna

Brevissima nota di colore. Mi sono imbattuto in Beatrice Alemagna molti anni fa, quando un comune conoscente realizzò un cortometraggio sui suoi lavori e sul suo -allora- recente trasferimento in Francia. A colpirmi fu non solo l'evidente bravura, ma la sincera passione e volontà di "disegnare racconti" -per usare le sue parole- senza lasciarsi scoraggiare dai limiti di un mercato difficile come quello italiano.

Cresciuta con l'ammirazione per i libri di Rodari e le illustrazioni di Luzzati e Munari, Beatrice Alemagna ha raggiunto traguardi importantissimi nell'ambiente della narrativa illustrata per bambini. Selezionata per ben due volte in occasione del prestigioso Prix Baobab e vincitrice di un Premio Andersen (e di molti altri concorsi), le sue storie sono state tradotte in varie lingue e il suo talento è ormai da più di 10 anni al servizio di una struttura importante come il Centre Pompidou di Parigi.

Capace di un approccio delicato e intelligente anche ad emozioni difficili da tradurre per i più piccoli, utilizzando tecniche diverse in modo 'semplice' e perfettamente adeguato alle storie, il suo tratto e la sua abilità nel raccontare sono cresciuti proporzionalmente ai risultati ottenuti. Uno dei nomi di cui andare orgogliosi fuori dai nostri -spesso- miopi confini nazionali. Di seguito, una gallery con alcune sue tavole.

Le illustrazioni di Beatrice Alemagna
Le illustrazioni di Beatrice Alemagna
Le illustrazioni di Beatrice Alemagna
Le illustrazioni di Beatrice Alemagna
Le illustrazioni di Beatrice Alemagna
Le illustrazioni di Beatrice Alemagna

  • shares
  • Mail