Fuori Milano 2014, la mostra Future is nhow al Nhow Hotel di Milano

Future is nhow è la mostra di arredamento e di design che si sta svolgendo al Nhow Hotel di Milano, una delle location più importanti del Fuori Salone 2014 della città meneghina, che ci terrà compagnia fino a domenica 13 aprile.

Future is nhow al Fuori Salone 2014 di Milano

Future is nhow è la mostra, curata dall'Art Director Elisabetta Scantamburlo, che si tiene nei giorni del Fuori Salone 2014 presso gli spazi del nhow Hotel di Milano: in una delle location che fanno parte da tempo del circuito del Fuori Salone 2014, fino al prossimo 13 aprile il pubblico potrà assistere ad una mostra di Design Inspiration contemporanea, che si sviluppa nei quattro piani dell'hotel di design della città meneghina.

Nei giorni del Salone del Milano 2014, nel circuito di Zona Tortona, una delle più creative di tutto il Fuori Salone, l'hotel ospita questo evento dedicato ad arte e design, due componenti che si respirano nell'hotel di design progettato dall'architetto Daniele Veretta e arredato dall'interior designer Matteo Thun. Nello scenario di questo albergo, tra i più interessanti e innovativi del capoluogo lombardo, si sviluppa una mostra da non perdere.

Al piano terra possiamo ammirare le creazioni di luci di Dsignedby, che presenta in ITalia il lampadario Obranch e il tavolo di design Table T, mentre matlight Milano presenta le sue lampade dal gusto retrò e drydesign la nuova collezione luce Tuly, disegnata dai designer Silvia Isidori e Paolo Gentile.

Ma nel piano terra dell'albergo potremo ammirare anche i nuovi divani di Luca Boffi, come la poltrona con graffiti pop realizzata in collaborazione con Ludmilla Radchenko e il divano realizzato insieme a Karim Rashid. E ancora le biciclette Scatto Italiano, le opere di alcuni artisti internazionali, il design amico dell'ambiente e ideato per il contract dal brand altotesimo Kunstdunger, i prodotti di design delle 10 aziende piemontesi protagoniste del Progetto Integrato di Filiera Industrie Creative Design+Luxury e molto altro ancora.

Al primo piano possiamo assistere alla mostra di eco design "IOriciclo TUriciclo" dedicata al Green in Italy e all'evento di Morelato che mette in mostra alcuni pezzi della collezione del Museo Fondazione Aldo Morelato, oltre al concept espositivo di Anatomia del design e alle novità di Contempo, che presenta il pouf Cross, la poltrona esagonale Hexa e lo scrittoio Scripta.

Al secondo piano il protagonista indiscusso è Daniele Basso con GlocalDesign e con le sue opere in acciaio a specchio, mentre al terzo piano troviamo i complementi di arredo di Adolfo Sbisà: chiudono il quarto piano gli oggetti intelligenti di Sillabe.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail